Riportati casi "Infezioni Da Acinetobacter"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

1/115. endocardite dovuto il lwoffi dell'acinetobatterio sulla valvola mitrale natale.

    L'endocardite dovuto l'acinetobatterio è una patologia rara con l'alta mortalità, segnalata pricipalmente in pazienti ospedalizzati con la predisposizione dei fattori di rischio. Ciò è il secondo caso dell'endocardite dovuto l'acinetobatterio segnalato nel nostro paese durante i 10 anni ultimi. ( info)

2/115. meningite dell'acinetobatterio: quattro casi nosocomial.

    Segnaliamo le caratteristiche cliniche ed i risultati terapeutici di quattro pazienti con la meningite multiantibiotic-resistente dell'acinetobatterio. Ci era tre maschi ed una femmina, invecchiati 17 - 49 anni. Tre di loro avévano sofferto dalle lesioni alla testa con le fratture del cranio e l'altro ha sofferto da un'emorragia intracerebral ed ha subito un craniotomy. Tutti e quattro i pazienti hanno acquistato la meningite nosocomial dell'acinetobatterio e la resistenza multiantibiotic si è sviluppata. Dopo il trattamento con imipenem/cilastatin, tre dei quattro pazienti sono sopravvissuto a; uno morto di guasto multiorgan. Poiché le manifestazioni cliniche della meningite dell'acinetobatterio sono simili a quelle dell'altra meningite bacillare gram-negativa, la diagnosi può essere confermata soltanto da coltura batterica. La resistenza agli antibiotici multipli, compreso le cefalosporine di terza generazione, è veduta frequentemente in pazienti con la meningite nosocomial dell'acinetobatterio e imipenem/cilastatin sembra essere l'antibiotico della scelta per questa infezione potenzialmente mortale del sistema nervoso centrale. ( info)

3/115. Polmonare si infiltra in in un uomo anziano.

    Un uomo di 80 anni ha presentato con febbre soggettiva, la tosse cronica che producono occasionalmente l'espettorato giallo limitato, il dolore pleurico retrosternal e la dispnea sul camminare un blocco. Dall'inizio di sintomo tre mesi più in anticipo, aveva perso 20 libbre; aveva avuto due sgabelli allentati un giorno, un affaticamento, un malessere e un anorexia ma non un'emottisi, una nausea, un vomito, un hematemesis, un hematochezia, o un melena. Ha negato la dispnea o il orthopnea notturna parossistica. Fino al potrebbe a essere accertata di, lui non recentemente esposto alla tubercolosi o qualunque altra malattia infettiva. Precedentemente era stato veduto ad un'altra clinica ed aveva completato una prova di dieci giorni dell'eritromicina (p.o. di mg 500 q12 h) senza cambiamento apparente nei sintomi. ( info)

4/115. Patofisiologia dell'infezione chirurgica del luogo nel arthroplasty totale dell'anca.

    Questo articolo è un rapporto di caso di un uomo di 69 anni che ha subito una giusta procedura totale del rimontaggio dell'anca ed ha sviluppato un'infezione chirurgica del luogo. Le aree di interesse nella prevenzione e nel trattamento dell'infezione di arthroplasty dell'anca sono presentate, mettenti a fuoco sul processo patofisiologico in questione. Una revisione dei fattori di rischio pazienti e l'azione patofisiologica che rafforza il rischio per l'infezione comprendono l'immunità ospite, condizione nutrizionale, il diabete, l'età, uso degli steroidi o droghe immunosopressive, artrite reumatoide ed apparato urinario o altre infezioni. Il rapporto di caso identifica il patient' età di s, strumentazione multipla della vescica con conseguente bacteriuria e il reinfusion di 400 cc di anima autologous della tettoia via il risparmiatore delle cellule, un oggetto discutibile di rischio, come i fattori di rischio primari per l'infezione chirurgica del luogo in questo paziente. Riammissione all'ospedale il giorno 16 dopo che il funzionamento è stato completato sull'identificazione di 2 organismi patogeni, anitratus di calcoaceticus meticillina-resistente dell'acinetobatterio e dello stafilococco aureo di bio-. L'infezione è stata trattata con successo con il ciprofloxacin orale e la gestione endovenosa di tobramicina, impedicenti la progressione superficiale all'infezione profonda e conservanti la protesi. ( info)

5/115. Endofitalmite postoperatoria causata dal calcoaceticus sequestrato dell'acinetobatterio.

    SCOPO: Per per descrivere endofitalmite postoperatoria causata dall'acinetobatterio sequestrato calcoaceticus.METHOD: Rapporto di caso. Una donna di 40 anni ha sviluppato la ricorrenza di infiammazione dopo l'estrazione extracapsular della cataratta con impianto dell'obiettivo intraoculare (IOL). Infine la ricorrenza, il sacchetto capsulare è stata fissata con i depositi bianchi. L'obiettivo intraoculare è stato rimosso con il sacchetto capsulare durante il plana vitrectomy.RESULTS di parità: Il sacchetto capsulare, una volta coltivato, ha coltivato il calcoaceticus di A. I mezzi sono rimanere chiari senza prova della ricorrenza dell'infezione sopra un follow-up di tre mesi. CONCLUSIONE: L'endofitalmite postoperatoria simile a quella causata dalle acni sequestrate del propionibatterio può essere causata dal calcoaceticus di A. ( info)

6/115. Trauma capo seguente di meningite dell'acinetobatterio.

    Un caso della lesione alla testa seguente di meningite dell'acinetobatterio in un paziente che ha sviluppato il otorrhea del liquido cerebrospinale e non ha avuto alcuna procedura neurochirurgica, è presentato. I casi precedentemente segnalati sono citati, con una revisione della letteratura. Il monotherapy di Pefloxacin è associato con una risposta clinica difficile. ( info)

7/115. polmonite di calcoaceticus dell'acinetobatterio e la formazione di pneumatoceles.

    Pneumatoceles è lesioni cistiche dei polmoni veduti spesso in bambini con ventilazione stafilococcica di positivo-pressione e di polmonite. Il calcoaceticus dell'acinetobatterio è un asta gram-negativo immobile del bicchierino e aerobico, o un coccobacillus, che è un saprofito omnipresent. Il anitratus variabile è il più clinicamente l'agente patogeno significativo in questa famiglia, presentante solitamente come infezione più bassa delle vie respiratorie. L'acinetobatterio è stato dimostrato per essere uno degli organismi più comuni trovati nel ICU. Presentiamo tre pazienti criticamente malati di chirurgia con polmonite dell'acinetobatterio, alte pressioni inspiratorie e lo sviluppo successivo dei pneumatoceles. Uno di questi pazienti è morto da un pneumatocele rotto, con conseguente pneumotorace di tensionamento. Il trattamento dei pneumatoceles dovrebbe concentrare sulla terapia antimicrobica endovenosa adatta. Ciò dovrebbe essere coltura diretta ma fa il più spesso con imipenem. La disposizione tomografico-guida percutanea e computata del catetere o la decompressione thoracostomy del tubo diretto del pneumatocele può impedire la rottura successiva ed il pneumotorace potenzialmente mortale di tensionamento. ( info)

8/115. Perforazione corneale dovuto il junii dell'acinetobatterio: un rapporto di caso.

    Le speci dell'acinetobatterio sta emergendo come causa comune delle infezioni nosocomial. Le infezioni oculari acquistate la Comunità dovuto l'acinetobatterio sono rare. Soltanto un caso di perforazione della cornea è stato segnalato precedentemente, dove la vecchia nomenclatura è stata usata per descrivere l'agente causale. Segnaliamo che un caso di perforazione corneale dovuto il junii dell'acinetobatterio per cui un keratoplasty penetrante terapeutico è stato condotto ed il paziente finalmente ha recuperato. ( info)

9/115. Rathke' ascesso della ciste del cleft di s.

    Gli ascessi pituitari sono rari. Presenteranno occasionalmente in patologia pituitaria preesistente. Segnaliamo un tal avvenimento all'interno di un Rathke' ciste del cleft di s. In base alla storia ed alla formazione immagine, questo era indistinguibile da patologia pituitaria più conunemente incontrata. ( info)

10/115. meningite Comunità-acquistata dell'acinetobatterio in adulti.

    la meningite Comunità-acquistata dell'acinetobatterio in adulti è un'infezione estremamente rara del sistema nervoso centrale (SNC). Qui segnaliamo un caso adulto di questa infezione rara dello SNC ed esaminiamo i dati clinici di altri sette casi segnalati nella letteratura di lingua inglese. Nel totale, otto pazienti (sei uomini e due donne) sono invecchiato fra 19 e 63 anni sono stati studiati. L'agente patogeno causativo nel nostro paziente era baumannii dell'acinetobatterio; negli altri casi segnalati erano acinetobatterio più probabile Iwoffii, il johnsonii dell'acinetobatterio, il junii dell'acinetobatterio, lle specie genomic 3 o 6. Nessuna malattia di fondo è stata trovata in sette degli otto casi e sei degli otto pazienti hanno acquistato le infezioni prima dell'età di 30 anni. La dispersione di coscienza e di febbre era le manifestazioni cliniche più comuni. La sindrome del waterhouse-Friderichsen (WFS) è stata trovata in due casi. Diverso degli sforzi dell'acinetobatterio trovati nelle infezioni nosocomial, lo sforzo della meningite dell'acinetobatterio nel caso comunità-acquistato non ha mostrato la resistenza antibiotica multipla. La maggior parte dei pazienti adulti con la meningite comunità-acquistata dell'acinetobatterio possono essere conservati tramite la terapia attuale con gli antibiotici adatti prima di deterioramento dello stato e del danno sistematici della coscienza. ( info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)| Avanti ->


Lasciare un messaggio su 'Infezioni Da Acinetobacter'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.