Riportati casi "Iperostosi Corticale Congenita"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

61/68. Un caso di Caffey' ricorrente; la malattia di s ha trattato con naproxen.

    Caffey' la malattia di s (iperostosi corticale infantile) è considerata come una malattia auto-di limitazione benigna dell'eziologia incerta che compare tipicamente nell'infanzia iniziale. Il seguente caso di Caffey' la malattia di s in una ragazza è significativa da 2 punti di vista. In primo luogo, il corso della malattia è atipico a causa della relativa natura ricorrente severa. Il paziente ha avvertito 6 episodi altamente sintomatici della iperostosi corticale che coinvolgono i nuovi luoghi multipli e precedentemente ha guarito le lesioni. Questi episodi ricorrenti hanno persistito nel suo quarto anno di vita. Generalmente i casi segnalati della ricorrenza ritardata di Caffey' la malattia di s descrive i pazienti con i sintomi minimi e la partecipazione ossuta delicata. La seconda zona di importanza coinvolge il riuscito uso del naproxen di per controllare i sintomi e per arrestare la progressione del patient' malattia di s. I rapporti della iperostosi in pazienti che ricevono la prostaglandina E per effettuare un arteriosus di ductus di brevetto suggeriscono che le prostaglandine possano svolgere un ruolo in eziologia di Caffey' malattia di s. Dato questa prova, sembra plausibile che ci possa essere un ruolo terapeutico per gli inibitori della prostaglandina nel riuscito trattamento di Caffey' malattia di s. Il paziente in questo caso ha avuto risoluzione immediata e completa dei suoi sintomi mentre ricevono naproxen senza formazione ricorrente dell'osso mentre essendo trattando con le droghe antinfiammatorie. ( info)

62/68. Giusto gonfiamento della mandibola dell'origine sconosciuta.

    iperostosi corticale infantile (ICH), o Caffey' la malattia di s, ha una prevalenza bassa, facilmente non è riconosciuta clinicamente e raramente è segnalata nella letteratura di pronto intervento. Un caso della iperostosi corticale infantile della mandibola di destra di un appena nato è segnalato. Le prove radiografiche multiple, come pure la biopsia dell'osso, erano necessarie da stabilire una diagnosi definitiva. Le caratteristiche più notevoli di questa malattia sono presentate, compreso la presentazione clinica e fisica, le caratteristiche radiografiche e la patologia. ( info)

63/68. Un mese-vecchio infante 2 con gonfiamento acuto delle estremità e della mandibola.

    Il seguente caso è presentato per illustrare i risultati radiografici e clinici di uno stato di interesse al chirurgo ortopedico. La storia iniziale, i risultati fisici e gli esami radiografici sono trovati alle prime due pagine. Le diagnosi cliniche e radiografiche sono presentate alle seguenti pagine. ( info)

64/68. iperostosi corticale che simula osteomielite dopo l'infusione di breve durata della prostaglandina E1.

    Descriviamo un appena nato con la malattia di cuore congenita cianotica che ha sviluppato la iperostosi corticale severa delle sue ossa lunghe che simulano l'osteomielite con l'altezza notevole della fosfatasi alcalina l'undicesimo giorno dell'infusione della prostaglandina E1 (PGE1). Il gonfiamento e la tenerezza morbidi del tessuto sono sparito i 6 giorni dopo la sospensione di PGE1, comunque la fosfatasi alcalina è rimanere alta. CONCLUSIONE: A nostra conoscenza questo è il primo caso segnalato che ha presentato con così complicazione acuta della terapia PGE1 durante un corto periodo. ( info)

65/68. iperostosi corticale infantile severa ricorrente (malattia di Caffey) in fratelli germani.

    La iperostosi corticale infantile (ICH), malattia di Caffey, è un processo scheletrico multifocale e infiammatorio con l'inizio classico prima del quinto mese di vita e risoluzione dall'età di 3 anni. Un fenotipo severo con l'inizio prenatale iniziale inoltre è stato descritto. L'eredità è corrente un dominante autosomal con l'espressione variabile e la penetranza. Tuttavia, l'avvenimento in fratelli germani senza la storia di famiglia è stato segnalato, sollevante la possibilità di eterogeneità e l'esistenza di una forma recessiva autosomal severa. Descriviamo una terza famiglia con ICH prenatally diagnosticato in due fratelli germani, fornenti ulteriore prova per questa forma di eredità. ( info)

66/68. Paralisi del nervo facciale e di iperostosi corticale infantile.

    La paralisi del nervo facciale è stata diagnosticata in un mese-vecchio bambino 13 con la iperostosi corticale infantile. La paralisi facciale ha preceduto la prova radiografica della iperostosi mandibular ma ci era prova simultanea della iperostosi del multiplo altre ossa. Questo caso esemplifica l'importanza del mantenimento dell'indice alto di sospetto per la iperostosi corticale infantile in infanti ed in bambini che presentano con la paralisi del nervo facciale e di gonfiamento facciale. ( info)

67/68. iperostosi corticale infantile (Caffey' malattia di s).

    Un caso della iperostosi corticale infantile (Caffey' la malattia di s) è presentata con le relative manifestazioni cliniche e radiologiche usuali. L'anemia e la trompocitopenia accompagnanti come veduta nel nostro caso è discussa. La possibilità dei autoantibodies secondari ad un difetto immunologico è proposta per spiegare la causa dell'anemia e della trompocitopenia. Ciò può essere una nuova caratteristica della malattia o di una modifica del concetto corrente. ( info)

68/68. Caratteristiche del laboratorio e radiologiche della iperostosi corticale infantile. Un rapporto di caso.

    Descriviamo un ragazzo invecchiato nove mesi con la iperostosi corticale infantile in collaborazione con fibrosi cistica. L'ispessimento periosteal simmetrico era presente nelle clavicole, nelle nervature, nei femori, negli omeri, nelle ulne e nei raggi. La iperostosi Periosteal dell'omero si è sviluppata in collaborazione con un aumento nei livelli di fosfatasi alcalina del siero un il mese prima dell'apparenza del hyperirritability e del gonfiamento morbido del tessuto circa i giunti di anca. La circostanza risolta gradualmente durante i seguenti otto mesi. ( info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)<- Indietro |


Lasciare un messaggio su 'Iperostosi Corticale Congenita'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.