Riportati casi "ipersplenismo"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

1/104. Disordini e splenectomy funzionali e pericolosi dopo trapianto del fegato.

    Lo Splenectomy (SPL) in pazienti cirrhotic che subiscono il trapianto del fegato (LTx) può risolvere i problemi specifici relativi alla procedura in se, nel caso delle situazioni cliniche funzionali e pericolose che accadono spesso come conseguenza della cirrosi di fegato e dell'ipertensione portale. METODO: Un'esperienza del singolo-centro in dieci splenectomies in serie di 180 pazienti di trapianto adulti successivi del fegato durante 6 anni è segnalata. L'età paziente media era di 46.8 /- 9.5 anni (gamma 25 57 anni). Le indicazioni per lo SPL erano perdita fluida ascitic voluminosa postoperatoria (n = 3), trompocitopenia severa (n = 3), emorragia intra-addominale acuta (n = 2), infarto della milza (n = 1) ed aneurysms multipli dell'arteria splenica (n = 1). RISULTATI: La produzione estrema di ascite dovuto congestione funzionale dell'innesto è sparito alberino-SPL, con un miglioramento delle funzioni epatiche e renali. Lo SPL era inoltre efficace nei casi dell'alberino-LTx di persistenza di trompocitopenia, conducenti ad un aumento nel conteggio delle piastrine dopo circa 1 settimana. Gli episodi di spurgo si sono riferiti ad ipertensione portale di sinistra-parteggiata o il trauma inoltre è stato risolto. Il tasso di rifiuto durante l'ospedalizzazione era 0% e nessun altro episodio è stato registrato nel corso del follow-up a lungo termine. Tuttavia, il sepsis con un risultato mortale si è presentato in 4 pazienti, cioè fra uno alberino-SPL di 2 e 3 settimane in tre casi e 1 anno dopo la procedura come conseguenza dell'infezione pneumococcal nell'ultimo caso. La ferita cranica traumatica mortale ha accaduto un alberino-LTx da 3 anni in un altro caso. Cinque pazienti (50%) sono ancora vivi ed asintomatici dopo un periodo mediano di follow-up di 36 mesi. CONCLUSIONE: L'abbassamento del flusso portale sembra risolvere la perdita fluida ascitic postoperatoria non spiegata come conseguenza di congestione funzionale dell'innesto dopo LTx. Tuttavia, a causa del rischio aumentato di sepsis SPL-relativo, un embolization splenico parziale (PSE) o uno shunt spleno-renal potrebbe essere usato come procedura alternativa perché permette che noi conserviamo la funzione immunologica della milza. Lo SPL è indicato nel caso di alberino-trapianta lo spurgo dovuto ipertensione ed il trauma portali di sinistra-parteggiati, infarto della milza e permettere alla prevenzione dell'emorragia nei pazienti di trapianto del fegato con i aneurysms multipli dell'arteria splenica. La trompocitopenia severa e persistente ha potuto essere trattata con PSE. Poiché l'avvenimento dello alberino-SPL mortale di sepsis è una complicazione importante in LTx, disordini funzionali, quali l'ascite e la trompocitopenia, dovrebbe essere trattato con un più metodo conservatore. ( info)

2/104. Embolization splenico parziale nel maggiore di beta-talassemia. Un rapporto di caso.

    Il embolization arterioso splenico parziale è stato effettuato in un bambino thalassemic per il hypersplenism manifestato dallo splenomegaly, dalla leucopenia, dalla trompocitopenia e dall'anemia che richiede la frequente trasfusione dell'eritrocito. Durante il periodo di follow-up di 11 mese, i suoi parametri ematologici sono migliorato significativamente ed il formato della milza è diminuito. Il embolization splenico parziale ha potuto essere una terapia alternativa allo splenectomy chirurgico per i bambini thalassemic con il hypersplenism. ( info)

3/104. Embolization splenico parziale nel trattamento del hypersplenism.

    Il embolization di Transcatheter della milza è stato associato con le complicazioni serie, quali l'ascesso splenico, la rottura della milza, la polmonite e la setticemia. Queste complicazioni, con le loro conseguenze gravi, hanno impedetto l'uso di questa procedura come alternativa allo splenectomy attivo nei casi selezionati. Una descrizione dettagliata del nostro metodo, che consiste del embolization splenico parziale, la profilassi antibiotica, controllo sufficiente di dolore e pre- e postembolization attenti, è segnalata. Tredici pazienti con il hypersplenism sono stati curati con successo con il embolization parziale del transcatheter della loro milza. ( info)

4/104. Infarto splenico voluminoso nella cirrosi: rapporto di un caso con la scomparsa spontanea del hypersplenism.

    Un paziente cirrhotic con infarto splenico voluminoso è descritto. L'angiografia celiaca ha mostrato l'arteria splenica e vena normalmente opacified e una milza contrassegnato ingrandetta con le grandi zone avascular. L'infarto splenico è stato associato con la scomparsa spontanea di una sindrome del hypersplenism. La milza è stata rimossa chirurgicamente. L'esame istologico ha mostrato le trombosi multiple di piccoli vasi arteriosi e venosi. La causa di questo infarto è rimanere poco chiara. ( info)

5/104. infezione multidrug-resistente termofila del feto del campilobatterio con il hypersplenism e fagocitosi histiocytic in un paziente con la sindrome acquistata di immunodeficenza.

    Presentiamo un rapporto di caso di un paziente che aveva acquistato l'infezione di sindrome di immunodeficenza (AIDS) e del feto del campilobatterio con un certo numero di caratteristiche cliniche e microbiologiche insolite. Il paziente ha avuto i sintomi gastrointestinali prominenti, l'infarto splenico, lo splenomegaly con il hypersplenism e histiocytosis hemophagocytic nella milza e nei linfonodi; l'organismo ha visualizzato lo sviluppo sull'agar di anima, sul thermotolerance e sulla resistenza Effeminato-selettivi ai quinolones, piperacillin/tazobactam, ceftazidime e l'eritromicina. ( info)

6/104. tubercolosi splenica che presenta come hypersplenism.

    Una ragazza di 9 anni con una storia 5-6-month di distensione e di febbre addominali è stata trovata per avere splenomegaly voluminoso con le caratteristiche del hypersplenism. Oltre ad una prova di Mantoux forte positiva, tutte le indagini per lo splenomegaly voluminoso hanno dimostrato la negazione. Lo Splenectomy è stato effettuato e l'esame istopatologico della milza ha rivelato le lesioni granulomatose indicative della tubercolosi. Il bambino migliore dopo lo splenectomy e la terapia anti-tuberculous e sta facendo bene sul follow-up. La tubercolosi splenica dovrebbe essere considerata come causa insolita dello splenomegaly e del hypersplenism voluminosi. ( info)

7/104. Chemioterapia intrasplenic locoregionale per il hypersplenism nel myelofibrosis.

    Un paziente di 79 anni con myelofibrosis dell'alberino-polycythaemic ha presentato con il hypersplenism severo. Dopo cateterizzazione dell'arteria splenica, l'arabinoside della citosina è stata data intrasplenically dal novembre 1999 al marzo 2000 per 5 d/month a 10 mg/m2 ed ha aumentato ogni mese da 10 mg/m2. Allora è stata amministrata dall'infusione continua al giugno 2000, cominciando a 20 mg/m2/d ed affusolando da 5 mg/m2 ogni 2 settimane ad una dose quotidiana di finale di 5 mg/m2/d. La droga allora è stata arrestata. La milza era diminuito ad un terzo del volume iniziale. Circostanze cliniche ed indici ematologici migliori sostanzialmente. La terapia di Intrasplenic ha potuto essere un nuovo attrezzo terapeutico per il hypersplenism nel myelofibrosis cronico dell'alberino-myeloproliferative ed idiopatico. ( info)

8/104. Un caso di osteopetrosis con la milza ectopica pelvica: un'associazione insolita.

    Una ragazza three-month-old è stata ammessa all'ospedale con una storia di pallor. Su esame fisico, il fegato è stato ingrandetto e la massa solida palpated nell'addome di sinistra. La valutazione del laboratorio ha rivelato l'anemia e la trompocitopenia. Il midollo osseo era hypocellular con il numero riduttore dei megacariociti. I risultati radiografici e lo studio scintigraphic delle ossa lunghe erano consistant con osteopetrosis. Nella formazione immagine studia, compreso l'ecografia, la tomografia automatizzata, formazione immagine a risonanza magnetica e lo studio scintigraphic, una milza ectopica in espansione nel bacino ossuto è stato osservato. Segnaliamo qui il caso unico di osteopetrosis infantile connesso con la milza ectopica pelvica. ( info)

9/104. Complicazioni del embolization splenico parziale in pazienti cirrhotic.

    Negli ultimi anni, il embolization splenico parziale (PSE) è stato ampiamente usato in pazienti con la cirrosi ed il hypersplenism causati da ipertensione portale. Abbiamo studiato le complicazioni connesse con i casi di PSE veduti nel nostro ospedale. Diciassette casi della cirrosi di fegato che avévano subito PSE sono stati esaminati per studiare le complicazioni connesse con esso. La zona colpita da infarto media della milza era 66.2%. I conteggi delle piastrine e del leucocita in 16 di 17 pazienti sono stati veduti per migliorare dopo PSE e sono stati persistiti per almeno un anno. Gli effetti secondari più frequenti erano dolore addominale (82.4%) e febbre (94.1%). Gli effetti secondari severi sono stati veduti in due di quei 17 pazienti. Un paziente è morto da acuto su guasto di fegato cronico. Gli altri pazienti hanno contrattato il peritonitis batterico e l'ascesso splenico ed hanno avuto bisogno del drenaggio dell'ascesso splenico prima del recupero. Questi due casi erano nel codice categoria B. del bambino-Pugh. Nelle conclusioni, PSE è un trattamento utile per i pazienti con la cirrosi ed il hypersplenism causati da ipertensione portale. Tuttavia, la possibilità delle complicazioni severe, particolarmente in pazienti con la cirrosi noncompensated, dovrebbe essere tenuta presente. ( info)

10/104. Splenectomy nella sarcoidosi: indicazioni, complicazioni e follow-up a lungo termine.

    PRIORITÀ BASSA: L'amministrazione dell'ingrandimento splenico dovuto la sarcoidosi consiste soprattutto della terapia medica con prednisone, methotrexate o le droghe antimalariche. Lo Splenectomy è l'ultimo ricorso a causa della preoccupazione circa le complicazioni della chirurgia. SCOPO: Questi studi sono stati intrapresi per esplorare le indicazioni per lo splenectomy nella sarcoidosi e per valutare se le complicazioni connesse con rimozione splenica fossero inaccettabili. METHODS/RESULTS: 13 pazienti di sarcoidosi hanno fatti le loro rimuovere milze per uno o più di seguenti quattro motivi: (1) splenomegaly voluminoso; (2) hypersplenism severo; (3) esigenza dell'esclusione linfoma o della malignità; e (4) precauzione contro la rottura splenica. Tutti i pazienti hanno ricevuto il protocollo profilattico rigoroso e sono stati seguiti su un periodo che varia da 1 a 30 anni. CONCLUSIONE: In questo studio di follow-up a lungo termine nessun dei tredici pazienti hanno sviluppato le infezioni o il sepsis serie. Nessuna morte ha accaduto che potrebbe essere collegata con lo splenectomy. ( info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)| Avanti ->


Lasciare un messaggio su 'Ipersplenismo'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.