Riportati casi "Malattia Coronarica"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

1/2819. infarto miocardico di ricorso in una donna di 35 anni.

    Una donna di 35 anni ha presentato con infarto miocardico acuto senza c'è ne dei fattori di rischio usuali: non aveva fumato mai; ha avuta pressione sanguigna normale; non ha avuta diabete; le concentrazioni nel plasma del colesterolo totale della lipoproteina di densità di cielo e terra e del colesterolo, del fibrinogeno, dell'omocisteina e della lipoproteina del Lp (a) erano normali. Non stava prendendo gli anticoncezionali orali o qualunque altro farmaco. L'angiografia coronaria ha mostrato l'occlusione dell'arteria coronaria discendente anteriore di sinistra ma di nessuna prova di arteriosclerosi. L'anamnesi ha rilevato una trombosi precedente della vena del piedino con l'embolia polmonare. L'analisi di coagulazione ha rivelato la mancanza della proteina c. Il riconoscimento della mancanza della proteina c come fattore di rischio per infarto miocardico è importante poichè l'anticoagulazione impedice ulteriori eventi thrombotic, mentre gli inibitori dell'aggregazione della piastrina sono inefficaci. ( info)

2/2819. Wellens' sindrome.

    Descriviamo un paziente con Wellens' sindrome. In considerazione dell'ampia area del miocardio al rischio, l'importanza di riconoscimento dell'importanza di questo modello di ECG è di importanza critica per il medico di emergenza, particolarmente quelle in questione nella valutazione dei pazienti ai centri di dolore della cassa di reparto di emergenza. Wellens' la sindrome, i test di verifica per la diagnosi e una discussione sulle relative implicazioni sono presentati. ( info)

3/2819. Funzionamento simultaneo per l'esclusione di arteria coronaria diretta come minimo dilagante e la riparazione addominale di aneurysm aortico.

    Come minimo l'esclusione di arteria coronaria diretta dilagante simultanea e la riparazione addominale di aneurysm aortico sono state condotte in un uomo di 66 anni non movimentato, non richiedendo la trasfusione. L'ambulatorio ha richiesto 9 ore e 2 minuti. Il tubo tracheale extubated nella sala operatoria. Lo spurgo postoperatorio era di 215 ml. Il corso postoperatorio era molto regolare, con il paziente in grado di camminare sull'arteriogramma e sul aortogram coronari postoperatori di giorno postoperatorio 1. ha mostrato che i risultati favorevoli ed il paziente sono stati scaricati il giorno 23 dopo la chirurgia. ( info)

4/2819. emorragia gastrointestinale voluminosa dopo l'inserzione transoesophageal della sonda dell'ecocardiografia.

    SCOPO: Per descrivere un caso di uno spurgo gastrico voluminoso dopo la chirurgia di esclusione di arteria coronaria di emergenza si è associato con l'esame ecocardiografico transoesophageal (del T). CARATTERISTICHE CLINICHE: Un uomo da 50 anni è stato fatto riferimento per un infarto miocardico acuto e un edema polmonare (codice categoria di Killip 3). Dodici ore dopo il suo infarto miocardico, ancora stava avendo dolore di cassa malgrado un'infusione dell'eparina di i.v. L'angiografia coronaria ha rivelato la malattia severa del tre-vaso con stenosi multifocale della discesa anteriore di sinistra, del circonflesso e dell'occlusione totale dell'arteria coronaria di destra. Il paziente è stato trasferito alla sala operatoria per la chirurgia dell'innesto di esclusione di arteria coronaria di emergenza. Dopo che il heparinization sistematico totale (3 mg.kg-1) è stato ottenuto per l'esclusione cardiopolmonare, una sonda del T del multiplane è stata inserita senza difficoltà alla contrattilità del miocardio del monitor durante lo svezzamento da CPB. Durante la chiusura sternal, la sonda del T è stata rimossa e un tubo orogastrico è stato inserito con un drenaggio immediato di 1.200 ml di anima di colore rosso. L'esame endoscopico ha dimostrato una rottura mucosa vicino alla giunzione gastroesofagea e le erosioni multiple sono state vedute nell'esofago. Queste lesioni sono state trattate con successo con le iniezioni submucosal dell'epinefrina ed il paziente è stato scaricato dall'ospedale gli otto giorni dopo la chirurgia. CONCLUSIONE: Ciò è un rapporto dell'esame seguente del T di emorragia gastrointestinale severa di un paziente completamente eparinizzare. Questo avvenimento suggerisce che, se l'uso del T è preveduto, la sonda dovrebbe essere inserita preferibilmente prima della gestione dell'eparina e dell'inizio di CPB. ( info)

5/2819. L'ischemia cardiaca mortale si è associata con l'anestesia del desflurane e la gestione prolungate delle catecolammine esogene.

    SCOPO: Quattro eventi ischemici cardiaci sono segnalati durante e dopo l'anestesia prolungata con desflurane. CARATTERISTICHE CLINICHE: Abbiamo valutato il desflurane in 21 paziente successivo che subisce la chirurgia ricostruttiva avanzata del collo e della testa. Quattro morti hanno accaduto cui sono stati associati con le sindromi ischemiche cardiache durante o subito dopo del funzionamento. Tutti i pazienti nello studio hanno ricevuto un simile anestetico. Ciò ha contenuto l'induzione con il propofol e la manutenzione con il alfentanil e il desflurane in aria ossigeno-arricchita. Il supporto inotropo (dopamina o dobutamine nella dose bassa, 5 micrograms.kg.mi n-1) è stato fornito come componente della tecnica anestetica in tutti i pazienti. Gli avvenimenti cardiovascolari critici sono stati osservati in ciascuno dei quattro pazienti durante la chirurgia. Queste erano bradicardia improvvisa o tachicardia connessa con i cambiamenti elettrocardiografici di St-segmento. I quattro pazienti che sono morto hanno avuti una storia passata documentata della malattia di cuore coronaria ed erano la società americana classificata dei Anesthesiologists (asa) II o III. Un paziente (#2) non ha sopravvissuto all'anestesia e l'ambulatorio ed i tre altri sono morto i primi, secondi e dodicesimi giorni postoperatori. Gli aumenti degli enzimi (CK/CK-MB) erano disponibili in tre pazienti e nell'ischemia del miocardio confermata. CONCLUSIONE: Questi casi rappresentano un aumento inatteso nella mortalità postoperatoria immediata per questi tipi di pazienti e di questi sequenze anestetiche. ( info)

6/2819. Displasia Fibromuscular che coinvolge le arterie coronarie--un rapporto di caso.

    Gli autori segnalano un giovane paziente con displasia fibromuscular che coinvolge i multivessels compreso le arterie coronarie. Se i giovani pazienti hanno dolore di cassa su sforzo, la displasia fibromuscular delle arterie coronarie deve essere considerata. Poichè la displasia fibromuscular è una malattia progressiva cronica ed alcuni casi progredicono velocemente in alcuni mesi, il follow-up attento e l'amministrazione medica completa possono essere necessari in tali pazienti. ( info)

7/2819. Revascularization transmyocardial secondario del laser nel trattamento di di malattia dell'arteria coronaria di stadio finale.

    Il revascularization del laser di Transmyocardial (TMR) ha ricevuto la più accettazione negli ultimi anni. La vasta maggioranza degli utenti di TMR segnala i benefici clinici impressionanti. Il meccanismo di fondo per il beneficio da TMR, tuttavia, rimane in qualche modo poco chiaro. Fra il luglio 1994 e settembre 1997, 165 pazienti hanno subito TMR alla nostra istituzione. In tre dei nostri pazienti di TMR dopo un intervallo angina-libero iniziale di 1 - 2 anni abbiamo deciso di ripetere il funzionamento del laser. Questo articolo mette a fuoco sui tre re-TMR pazienti che hanno subito i secondo funzionamenti di TMR 12 - 14 mesi dopo quello primo. Due dei tre pazienti sono buoni ed avvertono significativamente meno angina che preoperatively. ( info)

8/2819. Metodo integrato per revascularization in di malattia dell'arteria coronaria del multivessel ed aorta della porcellana.

    Segnaliamo che due casi in cui ha unito il revascularization battere del cuore dell'arteria discendente anteriore di sinistra (RAGAZZO) e l'angioplastia percutanea delle arterie dell'obiettivo del non-RAGAZZO sono stati adottati dopo la rilevazione intraoperative dell'aorta e dell'impossibilità della porcellana completare il revascularization chirurgico. Questo tipo di strategia conserva i benefici del RAGAZZO chirurgico che innestano e revascularization e risultati completi in un procedimento tecnico semplice ed a basso rischio in una regolazione al contrario provocatoria. ( info)

9/2819. Assorbimento di Tc-99m HDP nel amyloidosis cardiaco.

    Il Amyloidosis è caratterizzato dal deposito del morbido-tessuto della proteina dell'amiloide. Può accadere come disordine primario ma più spesso è veduto come manifestazione della malattia cronica. I rapporti sparsi dell'affinità di amiloide per gli agenti di esame dell'osso sono comparso in molti anni. L'assorbimento cardiaco isolato di Tc-99m HDP è descritto in un paziente con amyloidosis cardiaco biopsia-provato su una priorità bassa della tubercolosi, del cancro di prostata e di malattia dell'arteria coronaria. ( info)

10/2819. Valore della depressione di St-segmento durante la tachicardia supraventricular parossistica nella diagnosi di di malattia dell'arteria coronaria.

    Abbiamo valutato un > dei 39 pazienti; 45 anni con la tachicardia supraventricular parossistica (SVT), 21 di chi ha avuto depressione di St-segmento durante lo SVT. La prova di esercizio su pedana mobile, compreso lo scintigraphy di sforzo del tallio, è stata effettuata in tutti i pazienti ed angiografia coronaria in 21 paziente con la depressione di St-segmento. Sulla base della presenza di risultati anormali sull'elettrocardiogramma e/o sul tallio di esercitazione in 7 di 21 paziente (33%) con la depressione di St-segmento, con conferma supplementare dai dati angiografici, concludiamo che di malattia dell'arteria coronaria e di ischemia del miocardio è uno, ma non l'unico, meccanismo coinvolgere nella genesi della depressione di St-segmento durante lo SVT parossistico. ( info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)| Avanti ->


Lasciare un messaggio su 'Malattia Coronarica'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.