Riportati casi "Patologie Occlusive Dell'Aorta"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

1/1894. spasmo arterioso acuto delle estremità più basse dopo la terapia di methysergide.

    Un caso dello spasmo arterioso acuto delle estremità più basse, dopo l'ingestione del methysergide, è presentato. Lo spasmo arterioso è stato documentato dall'arteriografia ed il ritorno alla normalità ha seguito la sospensione della droga. ( info)

2/1894. Un nuovo segno dell'occlusione dell'origine dell'arteria carotica interna.

    Quando l'origine dell'arteria carotica interna è occlusa, la trasmissione dei suoni cardiaci lungo gli arresti carotici al luogo dell'occlusione. Ciò è un nuovo segno neurovascular che sta segnalando. ( info)

3/1894. Presentazione in ritardo di vasospasm arterioso traumatico.

    Il vasospasm arterioso traumatico senza danno anatomico circostante è un'individuazione rara. La presentazione in ritardo di vasospasm arterioso parecchi giorni dall'evento esortare è inoltre rara. Tuttavia, quando la diagnosi di vasospasm arterioso è considerata, la valutazione ed il trattamento devono essere iniziati subito per evitare l'ischemia prolungata all'estremità. Presentiamo una femmina di 11 anno che ha presentato con una presentazione in ritardo di vasospasm arterioso ed inoltre esaminiamo la letteratura. ( info)

4/1894. Thrombolysis endarterectomy ed intracranico carotico: procedure simultanee ed organizzate nel colpo ischemico.

    SCOPO: La possibilità e la sicurezza di combinazione l'ambulatorio e del thrombolysis carotici per le occlusioni dell'arteria carotica interna (AIC) e dell'arteria cerebrale centrale (MCA), come procedura simultanea o come organizzata nei colpi ischemici acuti, sono state studiate. metodi: Uno studio pilota clinico nonrandomized, che ha incluso i pazienti che hanno avuti i colpi ischemici carotico-relativi emisferici severi ed occlusioni acute del MCA, è stato svolto fra il gennaio 1994 e gennaio 1998. I test di verifica di esclusione erano coma cerebrale ed infarto principale stabiliti per mezzo di esplorazione cerebrale di tomografia computata. Il risultato clinico è stato valutato con la scala modificata di Rankin. RISULTATI: La ricostruzione e il thrombolysis carotici sono stati effettuati in 14 di 845 pazienti (1.7%). L'AIC è stato occluso in 11 paziente; le occlusioni del MCA (mainstem/rami importanti/ramo distale) o dell'arteria cerebrale anteriore (ACA) sono state trovate in 14 pazienti. In tre dei 14 pazienti, il thrombolysis è stato effettuato in primo luogo, seguito da enarterectomy carotico (CEA) dopo miglioramento clinico (6 - 21 giorno). In 11 di 14 pazienti, 0.15 - 1 urokinase del mIU è stato amministrato intraoperatively, IE, CEA di emergenza per il colpo ischemico acuto (n = 5) o reexploration chirurgico dopo il CEA elettivo complicato dall'embolia intracerebral perioperative (n = 6). Tredici di 14 occlusioni embolic intracraniche e 10 di 11 occlusione di AIC recanalized con successo (confermato con angiografia o gli studi transcranial di Doppler). Quattro pazienti hanno recuperato completamente (Rankin 0), sei pazienti hanno sostenuto un colpo del minore (Rankin 2/3), due pazienti ha avuto un colpo del maggiore (Rankin 4/5) e due pazienti è morto. In un paziente, la trasformazione emorragica di un infarto ischemico era postoperatorio rilevabile. CONCLUSIONE: Unendo l'ambulatorio carotico con il thrombolysis (procedura simultanea o organizzata) offre un nuovo metodo terapeutico nell'amministrazione di emergenza di un colpo carotico-relativo acuto. La relativa efficacia dovrebbe essere valutata negli studi interdisciplinari. ( info)

5/1894. Occlusione Popliteal dell'arteria come complicazione ritardata del embolization liquido dell'acrilato per malformazione vascolare cerebrale.

    L'occlusione delle malformazioni arterovenose del cervello (BAVMs) per mezzo di un metodo endovascular con la colla liquida dell'acrilato è una modalità stabilita di trattamento. I rischi specifici di questa procedura sono collegati con il sistema nervoso centrale. Nel caso di polimerizzazione inatteso veloce della colla del cianoacrilato e di adesione del microcatheter di trasporto al BAVM, dividente il catetere al luogo di accesso vascolare è considerato un'amministrazione accettabile e sicura. Presentiamo una complicazione unica relativa a questa tecnica che non è stata descritta ancora. La frammentazione e l'espansione del microcatheter, originale lasciate sul posto, avévano causato l'occlusione popliteal dell'arteria, che ha richiesto l'interposizione della vena safena, in un uomo di 25 anni. I suggerimenti per la prevenzione della questa complicazione sono discussi. ( info)

6/1894. Finestratura percutanea della membrana aortica di dissezione nella sindrome di malperfusion.

    Presentiamo due casi della sindrome di malperfusion dovuto il tipo-b aortico di dissezione. Un fenomeno cieco supra-renal del sac ha provocato l'indebolimento renale e gli impulsi femorali assenti in entrambi i pazienti. Ulteriormente, un paziente ha sofferto da ischemia del midollo spinale, l'altra da dolore addominale severo. Mediante tecniche di interventional, la perforazione del catetere del sac cieco è stata realizzata. I rientri risultanti sono stati ingrandetti con un catetere dell'aerostato. L'aspersione distale senza gradienti di ricerca è stata ristabilita da questa tecnica in entrambi i pazienti ed è stata provocata il rilievo completo dei sintomi. La finestratura percutanea della membrana aortica di dissezione può essere un'alternativa al trattamento attivo nella sindrome di malperfusion. ( info)

7/1894. Thyrocervical a trasposizione dell'arteria vertebrale e a endarterectomy carotico ipsilateral.

    PRIORITÀ BASSA: Segnaliamo un nuovo metodo per la cura dei pazienti con la stenosi di prima scelta sintomatica dell'arteria vertebrale prossimale connessa con stenosi di prima scelta dell'arteria carotica ipsilateral. metodi: Il nostro paziente ha avuto stenosi di prima scelta dell'arteria vertebrale di destra prossimale così come stenosi di prima scelta dell'arteria carotica ipsilateral e dei deficit neurologici ischemici continuati accusati di circolazione posteriore malgrado anticoagulazione. RISULTATI: Il paziente è stato curato con successo con una trasposizione endarterectomy e thyrocervical--vertebrale carotica dell'arteria in un singolo funzionamento. CONCLUSIONE: Questa procedura presenta il vantaggio in questa regolazione della prevenzione della traversa supplementare che preme sull'arteria carotica malata che sarebbe richiesta normalmente per la trasposizione vertebrale--carotica dell'arteria con endarterectomy carotico. Inoltre, la trombosi ad un luogo di anastamosis non metterebbe in pericolo l'altro luogo pure. ( info)

8/1894. Ischemia superiore ed inferiore del membro in arteritis gigante delle cellule: follow-up di angiografia.

    Il arteritis gigante delle cellule interessa il più spesso l'arteria temporale superficiale. I territori arteriosi quali le arterie facciali, carotiche, myometrial e superiori e più basse del membro possono essere commoventi. In questo articolo descriviamo il caso di un paziente di 52 anni con superiore ed abbassiamo l'ischemia del membro che ha presentato con ischemia del grado III nel membro più basso di sinistra. Il arteritis gigante delle cellule è stato diagnosticato come responsabile dei sintomi. Dopo il trattamento con i corticoidi, un miglioramento angiografico era prova dopo il periodo di due anni. Il numero basso dei casi segnalati, i sintomi vari ed il corso vario rendono la diagnosi del GCA difficile. Di conseguenza, il GCA deve essere preso in considerazione nell'ischemia delle membra inferiori e superiori se isolato o simultaneo. ( info)

9/1894. Ventricolo di sinistra al condotto dell'arteria polmonare nel trattamento di trasposizione di grandi arterie, del difetto settale ventricolare restrittivo e dell'atresia polmonare acquistata.

    La cianosi progressiva dopo che la fascia dell'arteria polmonare nell'infanzia si è presentata in un bambino con la trasposizione di grandi arterie e di un difetto settale ventricolare e un funzionamento dello shunt di Blalock-Taussig hanno dovuto essere realizzati. Ai tempi della correzione un segmento dell'arteria polmonare fra il ventricolo di sinistra e la fascia è stato trovato completamente per essere occluso in modo che la continuità fra il ventricolo di sinistra e l'arteria polmonare non potesse essere ristabilita. Un tipo di Rastelli di funzionamento non era fattibile poichè il difetto settale ventricolare è stato collocato basso nel setto muscolare. Di conseguenza, oltre che Mustard' il funzionamento di s, un condotto di Dacron è stato inserito dal ventricolo di sinistra all'arteria polmonare principale per alleviare l'ostruzione. La cateterizzazione cardiaca postoperatoria con il angiocardiography ha indicato un risultato emodinamico soddisfacente. Il paziente rimane pozzo 11 mese dopo il funzionamento. Questo funzionamento, un ventricolo di sinistra al condotto dell'arteria polmonare, può essere utilizzato come procedura alternativa in pazienti con la trasposizione di grandi arterie, del setto interventricular intatto e dell'ostruzione l'uscita ventricolare a sinistra, se l'ostruzione non può essere alleviata adeguatamente. ( info)

10/1894. Strecker provvisorio stent per l'amministrazione di dissezione acuta in arterie popliteal e crural.

    La disposizione di stent è un trattamento ampiamente usato di bail-out per la dissezione delle arterie periferiche. Sotto il livello di arteria femorale superficiale stenting permanente è complicato da un'alta incidenza di trombosi e del restenosis sui-acuto. Presentiamo due casi dell'occlusione arteriosa dovuto la dissezione iatrogenica acuta delle arterie fibular popliteal e distali. Il riuscito trattamento è stato realizzato con una nuova procedura di bail-out. Gli stents di Strecker sono stati impiantati per isolare la falda di dissezione. Stents è stato richiamato facilmente dopo 24 ore per mezzo di un forcipe del miocardio di biopsia. Dopo che stent il ricupero i segmenti temporaneamente stented era brevetto ed ha mostrato un più grande lumen rispetto ai segmenti trattati tramite la dilatazione dell'aerostato da solo. Stenting provvisorio è una procedura semplice e sicura ed offre il vantaggio di fissaggio sulle membrane di dissezione e di impedire la ritrazione. La presenza persistente di innesto metallico come una fonte di ferita continuata e stimolo per proliferazione intimal è evitata. ( info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)| Avanti ->


Lasciare un messaggio su 'Patologie Occlusive Dell'Aorta'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.