Riportati casi "sindrome di plummer-vinson"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

11/21. Trattamento della sindrome di plummer-vinson con dilatazione di Savary-Gilliard.

    L'associazione di disfalgia del postcricoid, dell'anemia di mancanza di ferro e dei fotoricettori esofagei superiori è conosciuta come la sindrome di plummer-vinson (PVS). È principalmente una malattia delle femmine invecchiate centrali. Quattro pazienti con il fotoricettore cervicale dell'esofago sono stati studiati, la disfalgia era principalmente per i solidi, che erano non-progressive ed erano presenti per gli anni prima che presentassero. Il trattamento iniziale in 3 pazienti ha consistito della dilatazione esofagea con le candele savary dopo la rottura iniziale del fotoricettore dall'endoscopio. In un caso, dovuto omissione di prevedere il lumen esofageo da consiglio di radioscopia, legare di guida è stato introdotto e la rottura del fotoricettore è stata realizzata dall'endoscopio, seguito dalla dilatazione della candela. In 4 pazienti, i fotoricettori sono stati rotti dall'endoscopio ed hanno avuti una singola sessione della dilatazione, senza la ricorrenza durante il periodo di tre anni di follow-up. La dilatazione esofagea endoscopica è semplice e la procedura della scelta nel trattamento di " PVS" e fotoricettore cervicale dell'esofago. ( info)

12/21. Cancro gastrico che accade in un paziente con la sindrome di plummer-vinson: un rapporto di caso.

    La sindrome di plummer-vinson (disfalgia sideropenic) è caratterizzata da disfalgia dovuto un fotoricettore esofageo o hypopharyngeal superiore in pazienti con l'anemia di mancanza di ferro cronica. La causa principale di disfalgia è la presenza del fotoricettore nell'esofago cervicale e la motilità anormale della faringe o dell'esofago inoltre è trovata per svolgere un ruolo significativo in questa circostanza. Questa sindrome è probabilmente precancerosa perché il carcinoma di cellule squamous di hypopharynx, della cavità orale o dell'esofago avviene in 10% di quei pazienti che soffrono da questo male, ma è ancor più insolito che la sindrome di plummer-vinson dovrebbe essere accompagnata da cancro gastrico. Abbiamo segnalato qui un caso di una donna di 43 anni con la sindrome di plummer-vinson che ha sviluppato il cancro di stomaco ed abbiamo recuperato dopo un gastrectomy totale radicale con la dissezione nodale D2. ( info)

13/21. Sindrome di Paterson Kelly nella malattia celiaca.

    L'associazione della sindrome di Paterson Brown Kelly e della malattia celiaca ampiamente non è segnalata. Le entrambe entità hanno anemia di mancanza di ferro. Questo rapporto di caso dà risalto all'esigenza della schermatura della malattia celiaca in pazienti con la sindrome di Paterson Kelly. ( info)

14/21. sindrome di plummer-vinson in un adolescente.

    Segnaliamo una femmina di 18 anni trovata per avere sindrome di plummer-vinson sulla valutazione sistematica di salute. La natura di questa circostanza, il relativo rapporto alla mancanza di ferro ed il relativo potenziale per malignità sono discussi. ( info)

15/21. sindrome di plummer-vinson complicata da cancro gastrico: un rapporto di caso.

    La sindrome di plummer-vinson è stata portata all'attenzione come lesione precancerosa delle lesioni hypopharyngeal e cervicali dell'esofago, ma quella che coinvolge lo stomaco è rara. Segnaliamo un caso della sindrome di plummer-vinson con cancro gastrico. Una breve rassegna della letteratura su questo disordine è presentata e le cause possibili in questo caso insolito sono discusse. ( info)

16/21. Importanza della replezione del ferro nell'amministrazione della sindrome di plummer-vinson.

    La sindrome di plummer-vinson (PVS) è caratterizzata dall'anemia di mancanza di ferro, dalla critica esofagea superiore, dalla disfalgia cervicale e dalla glossite. Il ruolo preciso della mancanza di ferro in PVS ha ancora essere definito e rimane un argomento di molto dibattito. Una donna di 29 anni con PVS è presentata. Il paziente ha avuto una storia di quattro anni dell'anemia di mancanza di ferro severa, una storia di due anni di perdita progressiva di peso e di disfalgia e una critica esofagea superiore benigna maggior di di 90%. Rivesta di ferro la terapia da solo ha risolto la sue disfalgia ed anemia e un esophagram di follow-up 1 anno più successivamente ha mostrato una stenosi residua di meno di 30%. Lo sviluppo dell'anemia di mancanza di ferro severa in questo paziente 2 anni prima dell'inizio di disfalgia, così come la risposta della critica alla replezione del ferro, sostiene la teoria che la mancanza di ferro può causare la disfalgia ed a critiche esofagee superiori. L'avvenimento di glossite, di gastrite e dell'esofagite nella mancanza di ferro dimostra gli effetti contrari di svuotamento del ferro sulle cellule velocemente di proliferazione dell'apparato alimentare superiore. ( info)

17/21. Il fotoricettore esofageo superiore dovuto un anello si è formato da una giunzione squamocolumnar con mucosa gastrico ectopico (un'altra spiegazione della sindrome di plummer-vinson, del Paterson-Kelly).

    Un paziente è presentato con Barrett' l'esofago di s (esofago più basso allineato con epitelio colonnare) che inoltre ha una fascia di epitelio colonnare nell'esofago superiore ha separato da quello sotto da epitelio squamous normale nel midesophagus. La tomaia la maggior parte della giunzione squamocolumnar ha coinciso con o ha formato un anello mucoso come veduto all'endoscopia. Questo anello, che era primo veduto sullo swallow del bario, ha l'apparenza radiografica di quello connesso con la sindrome del Paterson-Kelly. Questo patient' i risultati unici di s possono fornire ulteriore comprensione nell'eziologia dei fotoricettori o degli anelli esofagei superiori (sindrome del Paterson-Kelly). ( info)

18/21. sindrome di plummer-vinson. Una rassegna di rapporto e di letteratura di caso.

    La sindrome di plummer-vinson è caratterizzata da disfalgia, dall'anemia di ferro-mancanza e dai fotoricettori esofagei. I fotoricettori sono diagnosticati il più bene dal cineradiography. La replezione del ferro migliora spesso la disfalgia, anche se alcuni pazienti richiedono la dilatazione o il bougienage esofagea. La sindrome è associata con un'incidenza aumentata di carcinoma del postcricoid e l'endoscopia di sorveglianza è suggerita. ( info)

19/21. Una manifestazione clinica insolita di Sjogren' secondario; sindrome di s e sindrome concomitante del Paterson-Kelly.

    Descriviamo il caso di un paziente femminile che ha presentato con l'artrite reumatoide accompagnata da disfalgia che severa quella ha condotto a prostrazione. L'immagine clinica e un contrasto del bario che inghiottono lo studio hanno suggerito la proliferazione neoplastico al limite fra il hypopharynx e l'esofago. Un esame completo, tuttavia, non ha confermato il neoplasma. La disfalgia è stata causata piuttosto dai cambiamenti mucoso-fibrotici al limite fra il hypopharynx e l'esofago, rappresentanti la presenza simultanea della sindrome del Paterson-Kelly e dello Sjogren' secondario; sindrome di s. ( info)

20/21. Danno esofageo di motilità nella sindrome di plummer-vinson. Correzione dal trattamento del ferro.

    Segnaliamo il caso di una donna di 41 anno con la sindrome di plummer-vinson e un disordine esofageo di motilità. Si è lamentata di disfalgia e del odynophagia ed ha avuta il cheilitis, la glossite ed anemia ipocroma. Uno studio esofageo di motilità ha mostrato l'ampiezza bassa della contrazione e l'alta pressione di intrabolus nel corpo esofageo. Dopo il rimontaggio del ferro, il paziente era esente dai sintomi e un nuovo studio di motilità ha mostrato l'ampiezza aumentata della contrazione ed ha fatto diminuire la pressione di intrabolus. ( info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)<- Indietro || Avanti ->


Lasciare un messaggio su 'Sindrome Di Plummer-Vinson'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.