Riportati casi "fistola cutanea"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

1/374. Retroperitonei di Pseudomyxoma con la fistola spontanea della pelle.

    Descriviamo le caratteristiche di formazione immagine in un paziente con il retroperitonei di pseudomyxoma in seguito ad un carcinoma mucinous dell'appendice con lo sviluppo spontaneo di una fistola della pelle. La parete ed i setti spessi caratteristici dello pseudomyxoma sono stati dimostrati il più bene su formazione immagine a risonanza magnetica gadolinio-aumentata. Questo paziente illustra (a) il potenziale dello pseudomyxoma di causare la fistola della pelle e (b) la possibilità che questo processo intra-addominale può in primo luogo presentare come complicazione dermatologica. ( info)

2/374. Fistola di Cardiocutaneous.

    L'infezione dei pledgets del Teflon sulla linea del suturare del cuore dopo la riparazione ventricolare di sinistra di aneurysm, presentante in ritardo con un tratto fistulous che collega il cuore con la pelle (fistola cardiocutaneous) è uno stato raro ma potenzialmente serio. Il caso è segnalato di un uomo di 73 anni che ha sviluppato una fistola cardiocutaneous passante attraverso il hemidiaphragm di sinistra e lo scarico alla parete addominale, che ha sviluppato sei anni dopo aneurisectomia ventricolare di sinistra. A seguito della valutazione radiografica, che ha stabilito la diagnosi, i pledgets del Teflon ed il tratto fistulous sono stati rimossi con successo chirurgicamente. La diagnosi rapida dipende da un alto indice di sospetto. L'estirpazione dell'infezione richiede l'asportazione di materiale infettato, che deve essere progettata su una base specifica. ( info)

3/374. Un de novo che scarica seno del suturare fronto-orbitale: una presentazione rara di una ciste dermoid.

    Le cisti Dermoid sono anomalie inerenti allo sviluppo, derivando soprattutto dall'epitelio germinale bloccato. Nella regione della testa e del collo, la posizione più comune è il quadrante esterno superiore fronto-orbitale dell'orbita. Poiché soltanto alcune casse delle cisti dermoid con lo scarico del seno della zona fronto-orbitale sono state segnalate nella letteratura, gli autori presentano un caso insolito di una ciste dermoid del suturare frontozygomatic, presentante come seno, in un uomo di 56 anni. Il rapporto istologico ha confermato che la lesione cistica era una ciste dermoid con un tratto. La diagnosi e l'amministrazione sono discusse. ( info)

4/374. Pouching una fistola cutanea perfusiona di scarico: uno studio finalizzato.

    Il bloccaggio dell'arteria mesenterica causa tipicamente la necrosi ai due punti, richiedenti la vasta resezione chirurgica. Nei casi severi, la necrosi richiede la rimozione di interi due punti, generante i numerosi problemi per l'infermiera del WOC quando pouching l'apertura generata per l'effluente. Questo articolo descrive l'amministrazione di una fistola perfusiona di scarico in una donna di mezza età, che ha sopravvissuto alla chirurgia per un'arteria mesenterica ostruita che ha reso necessaria la rimozione della maggior parte di piccolo e grande intestino. La nutrizione, l'amministrazione della pelle e le opzioni del sacchetto sono descritte durante un certo numero di mesi come la fistola si è evoluta e uno stoma è stato generato. ( info)

5/374. Fistola di Colocutaneous dopo il gastrostomy endoscopico percutaneo in uno stomaco del resto.

    Una donna di 82 anni ha subito il gastrostomy endoscopico percutaneo (SPINA) 5 anni dopo il gastrectomy parziale per cancro. Quattro mesi dopo l'inserzione della SPINA, una fistola colocutaneous è stata notata allo scambio di tubo della SPINA. La fistola di Colocutaneous è una complicazione rara e principale della SPINA con 10 casi segnalati fin qui. In otto del 11 caso segnalato, compreso questo caso, le fistole sono comparso in ritardo (> 6 settimane) dopo l'inserzione della SPINA. Questa complicazione può guarire dopo rimozione della SPINA da solo, se la fistola si sia formata completamente; altrimenti un metodo chirurgico è necessario per il trattamento. Da quando cinque del 11 paziente segnalato precedentemente avévano subito l'ambulatorio addominale, l'ambulatorio addominale anteriore può aumentare il rischio di ferita colica dopo la SPINA. Apra il gastrostomy chirurgico è un'opzione più saggia quando effettuano il gastrostomy nei pazienti con l'ambulatorio addominale anteriore. ( info)

6/374. Seno congenito del labbro superiore. Un rapporto di caso.

    Un rapporto di caso di un seno congenito del midline nel labbro superiore di una ragazza di 13 anni è presentato. Le teorie proposte per quanto riguarda l'eziologia di questa anomalia rara sono discusse. ( info)

7/374. Sviluppo di una fistola colocutaneous in un paziente con una grande ustione di area.

    Una femmina di 61 anno ha sostenuto una grande ustione di area, complicata dalla ferita di inalazione. Un mese prima dell'avvenimento, aveva subito una parte di sinistra hemicolectomy con l'anastomosi colorettale per la malattia diverticolare. dovuto la severità di lei le ustioni, lo sbrigliamento chirurgico multiplo e le procedure di innesto di pelle sono stati richiesti, compreso un grande sbrigliamento fascial del suoi fianco e parte posteriore. Il suo corso dell'ospedale è stato complicato dagli episodi ricorrenti dell'infezione polmonare e sistematica, così come malnutrizione preesistente. Prima del suo scarico ad un centro di riabilitazione, le feci hanno cominciato a scorrere da il suo fianco posteriore di sinistra. Questa complicazione ha rappresentato una fistola colica in seguito all'anastomosi recente dei due punti. La fistola è stata diretta nonoperatively e gradualmente chiuso. A nostra conoscenza, questo è il primo rapporto di una fistola colocutaneous che scorre spontaneamente l'addome via il retroperitoneum in una vittima dell'ustione, non collegato per dirigere la ferita termica verso la cavità peritoneale. ( info)

8/374. L'uso del fattore di stimolazione della colonia del granulocyte promuovere ferita che guarisce in un paziente neutropenic dopo la chirurgia del collo e della testa.

    PRIORITÀ BASSA: La neutropenia e la disfunzione del neutrofilo, in collaborazione con varie malattie, è stata indicata per svolgere un ruolo in povera ferita che guarisce. Ferireisca la ripartizione con formazione della fistola in pazienti che subiscono i risultati totali di laryngectomy nella morbosità significativa e nella degenza in ospedale aumentata. Anche se la malnutrizione, la radiazione anteriore, il diabete ed altre malattie sono riconosciuti come fattori che predispongono i pazienti con il cancro di collo e capo alle fistole di sviluppo, la disfunzione del neutrofilo dovrebbe anche essere considerata. Il fattore di stimolazione della colonia del Granulocyte (G-CSF) è stato usato con successo per trattare la neutropenia e la disfunzione del neutrofilo. metodi: Questi studi sono stati intrapresi come rapporto di caso. RISULTATI: Presentiamo il primo rapporto di un malato di cancro neutropenic del collo e della testa con una ferita persistente di 6 months' durata che ha mostrato il forte progresso dopo il trattamento con G-CSF. CONCLUSIONE: Concludiamo che G-CSF può rappresentare un'aggiunta utile in pazienti con i problemi curativi e la neutropenia della ferita persistente malgrado il trattamento sufficiente attraverso i mezzi convenzionali. Ulteriore esperienza clinica con G-CSF in pazienti con la guarigione in ritardo è indicata. ( info)

9/374. Fistola cholecystocutaneous spontanea che presenta nella regione gluteal.

    La complicazione della fistola cholecystocutaneous secondaria alla colelitiasi di calcolo è un avvenimento estremamente raro. L'incidenza più ulteriormente è diminuito con l'avvenimento degli antibiotici di vasto-spettro, dell'ecografia e del trattamento chirurgico iniziale e del cassaforte della malattia biliare del tratto. Stiamo segnalando una fistola cholecystocutaneous rara che presenta nella regione gluteal del di destra-lato sotto la cresta iliaca. ( info)

10/374. Trattamento di una fistola enterocutaneous maligna con l'acetato di octreotide.

    Una fistola maligna enterocutaneous si è sviluppata in un paziente che ha avuto un angiosarcoma retroperitoneal. È stato curato sottocute con l'acetato di octreotide. Il drenaggio è diminuito e cessato dopo 2 settimane della terapia. La chiusura di questa fistola maligna suggerisce che la terapia palliativa con i meriti dell'acetato di octreotide avanzi lo studio in considerazione della prognosi grave di questa complicazione. ( info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)| Avanti ->


Lasciare un messaggio su 'fistola cutanea'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.