Riportati casi "ipertrofia"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

1/1102. interazione della virus-cellula nel oligodendroglia, nel astroglia ed in fagocita in leukoencephalopathy multifocale progressivo. Uno studio al microscopio elettronico.

    Una femmina di 46 anni, con una storia di 11 anno della malattia lymphoreticular maligna, ha sviluppato una malattia neurologica manifestata clinicamente da una lesione totale focale nel lobo frontale di sinistra. In tessuto biopsiato, lo studio di immunofluorescenza ha rivelato la presenza di antigene di JC nelle cellule glial. Istologicamente, la lesione era caratteristica di necrosi focale consistente consistente di PML PML nella materia bianca subcortical, nei numerosi macrofagi caricati grassi e nell'ipertrofia contrassegnata dei oligodendrocytes e dei astrocytes. Da microscopia elettronica, i astrocytes ipertrofici hanno contenuto le particelle virali intranucleari costanti con i virions di papova ed i complessi delle particelle virali intracitoplasmiche che consistono di un singolo a parecchi virions circondati strettamente da una singola membrana. La membrana è sembrato essere derivata da quella delle vescicole cellulari. La fusione della membrana virus-collegata al plasmalemma astroglial ha accaduto quando i virions sono sembrato spostarsi verso spazio extracellulare. I astrocytes virioncontaining hanno mostrato il " citoplasmico; hypertrophy" fibrillare; simile ai astroglias giganteschi caratteristici di PML. Questo fatto fornirebbe una prova supplementare che queste cellule gigantesche, anche se difettando delle strutture virali identificabili, erano il risultato di trasformazione anaplastic dal virus di JC. Molti astroglias del virus-cuscinetto sono stati notati per essere nello stadio precoce di necrosi cellulare, di " degeneration" edematico;. Questo ulteriore indica che il virus di JC è capace dell'induzione sia delle infezioni astroglial litiche che abortite. Molti oligodendroglias erano ipertrofico dovuto la presenza di particelle virali intranucleari e di numeri contrassegnato aumentati dei microtubules e dei ribosomi liberi nel citoplasma. Membrana-limiti le particelle virali intracitoplasmiche inoltre sono stati notati nei oligodendroglias. Alcuni macrofagi caricati grassi hanno contenuto i grandi enti virali intracitoplasmici, presumibilmente provenenti dalle cellule phagocytized del virus-cuscinetto. ( info)

2/1102. Ostruzione intestinale funzionale dovuto la mancanza dei neuroni argyrophil nel plesso myenteric. Sindrome familiare che presenta con le brevi piccole viscere, il malrotation e l'ipertrofia pilorica.

    In 3 infanti ostruzione intestinale funzionale, connessa con un breve piccolo intestino, il malrotation e l'ipertrofia pilorica, sono stati indicati per essere dovuto guasto dello sviluppo del plesso myenteric argyrophil, con l'assenza di peristalsi continua. 4 infanti con le simili caratteristiche cliniche sono stati descritti precedentemente e ci è prova per un modo recessivo autosomal di eredità di questa sindrome. ( info)

3/1102. Formazione immagine a risonanza magnetica nella diagnosi dell'ipertrofia masseteric bilaterale asimmetrica.

    L'ipertrofia masseteric bilaterale asimmetrica o l'ipertrofia masseteric unilaterale può presentare un dilemma diagnostico. Mentre la storia e l'esame clinico sono importanti nella differenziazione del questo stato benigno da patologia parotidea e dentale, non possono necessariamente escludere le lesioni maligne più rare di o all'interno del muscolo in se. Presentiamo un caso dove MRI ha fornito chiaramente e conferma elegante della nostra diagnosi clinica provvisoria illustrando sia le caratteristiche molli del tessuto che le caratteristiche ossute corrispondenti logiche di questa circostanza, così prevenenti l'esigenza di ulteriori indagini dilaganti. ( info)

4/1102. laparoscopy mano-aiutato per l'isterectomia complessa.

    Nei casi rari dell'ingrandimento uterino estremo, l'isterectomia mediante tecniche vaginali e laparoscopic-aiutate non è fattibile e non richiede una grande incisione addominale. il laparoscopy mano-aiutato consente la prestazione di tali casi con molto un più piccolo, incisione addominale di guanto-formato mentre conserva il pneumoperitoneum. In una nullipara di 45 anni con grossolanamente ingrandetto, l'utero incastrato e l'obliterazione vaginale totale, isterectomia sono stati effettuati sicuro dal laparoscopy mano-aiutato usando il sistema del manicotto di Pneumo attraverso un'incisione suprapubica trasversale di 7. 5 cm e da una 1 incisione laparoscopic di cm. Il funzionamento ha durato 150 minuti, la perdita di anima era di 220 ml e l'esemplare ha pesato 3050 G. Il paziente è stato scaricato nello stato eccellente il secondo giorno postoperatorio ed ha avuto un recupero non movimentato. (J Assoc Gynecol Laparosc 6 (2): 183-188, 1999) ( info)

5/1102. Eritematoso di lupus discoidale ipertrofico del conjunctiva.

    SCOPO: Per per segnalare le manifestazioni oftalmiche di eritematoso di lupus discoidale ipertrofico del conjunctiva. METODO: Rapporto di caso e rassegna dei risultati di biopsia. RISULTATI: Una donna di 58 anni con una storia della blefaro-congiuntivite cronica ha presentato con una lesione congiuntivale alzata insolita. Gli scorrevoli precedenti di biopsia sono stati esaminati ed interpretato come sistema diagnostico di tipo eritematoso di lupus discoidale, ipertrofico o verrucous. Sia blefaro-congiuntivite che la lesione congiuntivale alzata risolta con la terapia di hydroxychloroquine. CONCLUSIONI: La massa congiuntivale sollevata nel contesto della blefaro-congiuntivite refrattaria dovrebbe trarre il sospetto fuori per eritematoso di lupus discoidale. La variante ipertrofica di questa malattia può interessare il conjunctiva. ( info)

6/1102. ipertrofia mediale prominente delle arteriole renali in un infante con il hypoaldosteronism hyporeninemic.

    Descriviamo un mese-vecchio ragazzo 11 che ha presentato clinicamente con l'acidosi tubolare renale hyperkalemic dovuto il hypoaldosteronism hyporeninemic. L'acidosi hyperchloremic persistente e il azotemia delicato erano presenti. Tutti i valori anormali del laboratorio erano corretti tramite la gestione del fludrocortisone. La biopsia renale ha mostrato l'ipertrofia mediale prominente delle arteriole renali e della fibrosi interstiziale, che assomigliano molto attentamente a quelle dei mouse gene-designati con rottura del sistema dell'angiotensina della renina. Ciò è il primo rapporto di caso che solleva la possibilità che un sistema difettoso dell'angiotensina della renina nell'infanzia può condurre a danno tubulointerstitial con l'ipertrofia mediale delle arteriole di intrarenal. ( info)

7/1102. Macromastia in un appena nato con la sindrome di alagille.

    Presentiamo un caso del macromastia in un appena nato con la sindrome di alagille. Una revisione della letteratura non è riuscito a trovare alcuni rapporti anteriori del questo risultati nei pazienti di sindrome di alagille. Proponiamo che questo patient' il macromastia di s può essere collegato con il suoi guasto di fegato e metabolismo anormale dell'estrogeno. ( info)

8/1102. ipertrofia e pseudohypertrophy del piedino più basso che segue radicolopatia e neuropatia croniche: risultati di formazione immagine in due pazienti.

    L'ingrandimento dello scompartimento ipsilateral del muscolo è un'individuazione eccezionale nei pazienti con la radicolopatia cronica, la ferita periferica del nervo, le malattie delle cellule del corno anteriore, o la neuropatia periferica acquistata. Segnaliamo i risultati radiografici, ultrasonographic, di CT e di MRI in un paziente con la radicolopatia cronica S1 ed un altro con la neuropatia cronica del nervo fibular comune (L4-S2), entrambi che presentano con l'ingrandimento non doloroso dei muscoli del vitello. ( info)

9/1102. Sindrome di Moebius: la nuova individuazione dell'ipertrofia del processo coronoid.

    La prima descrizione dettagliata della paralisi facciale congenita è stata segnalata da Moebius in 1888. È caratterizzata dalla paralisi unilaterale o bilaterale dei muscoli facciali e di una paralisi collegata del abducens. Il rapporto presente è di due pazienti con la sindrome di Moebius, che inoltre sono stati diagnosticati con il trismus alla nascita. Ogni paziente inoltre ha dimostrato l'ipertrofia bilaterale del processo coronoid della mandibola. In effetti, lo zygoma ha ostruito l'escursione della mandibola a causa di un " block." coronoid; Un'esplorazione tridimensionale di tomografia computata ha dimostrato i giunti temporomandibular normali ma l'ipertrofia bilaterale dei processi e del micrognathia coronoid. Entrambi i pazienti hanno dimostrato meno di 10 millimetri di escursione orale. I coronoidectomies bilaterali sono stati effettuati con un metodo intraoral. Le escursioni orali dopo la chirurgia sono aumentato almeno a 20 millimetri. In ciascuno di questi pazienti, il processo coronoid è stato ingrandetto riguardante lo zygoma, che era del formato e della configurazione normali. Il trismus è stato associato con il blocco del coronoid dallo zygoma anteriore, impedicendo l'escursione aperta o completa delle mandibole ipoplastiche. La sindrome di Moebius può avere una presentazione variabile alla nascita. In due pazienti, gli autori descrivono una nuova individuazione dell'ipertrofia del processo e del trismus coronoid secondari all'ostruzione del coronoid dagli zygomas ipertrofici durante le escursioni orali. Ogni paziente è descritto e una revisione della letteratura è discussa. ( info)

10/1102. carcinoma di cellule di Squamous e pseudohypertrophy lipomatous del pancreas.

    Una donna di 68 anni che era stata curata per mellito di diabete non-insulina-dipendente per i 20 anni scorsi è stata ammessa all'ospedale a causa di perdita addominale di peso e di dolore. La ricerca radiologica ha rivelato un tumore nel corpo del pancreas e di numerose calcificazioni intraductal sia nella coda che nella testa del pancreas. pancreatectomy Di sinistra-parteggiato è stato effettuato per rimuovere il tumore. L'esemplare di resezione ha mostrato l'ingrandimento grasso del parenchima e le numerose calcificazioni intraductal nel tessuto adiacente al tumore, che era 7 cm di diametro ed è stato trovato per essere un carcinoma di cellule squamous primario con una componente delle cellule dell'alberino. Ci era inoltre pseudohypertrophy lipomatous. ( info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)| Avanti ->


Lasciare un messaggio su 'ipertrofia'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.