FAQ - Aborto Settico
(Powered by Yahoo! Answers)

quanto tempo deve passare da un aborto naturale per fare dinuovo attività fisica?


la mia ragazza ha abortito, con un aborto naturale alla 13° settimana di gestazione, poiché è molto nervosa e ha sempre sofferto d' ansia e l' attività fisica è stata per lei sempre un punto di sfogo, vorrei sapere se può iniziare a fare un' attività fisica leggera già da subito
----------

Normalmente Il nuoto ma conviene contattare il ginecologo che l'ha seguita.  (+ info)

Perchè alcuni dicono si al' aborto che è come uccidere e i bambini sono la cosa più bella del mondo,io sono?


contraria al' aborto perchè se mia mamma avesse ascoltato quello stronzo di mio padre che prima mi voleva e dopo no...a quest'ora non c'ero
----------

è uan cosa davvero terrible, infatti io sono miacontraria.. esistono dei medici che sono degli "obbiettori di coscienza" che non vogliono nenahce averne a che fare. E come dici tu, quel bambino non è ancora una persona, di fatit la chiesa lo definisce coem " la vita pura" quindi abortireequivale a uccidere la VITA., e privarla a qualcuno, si viene pure scomunicati, questo epr far capire quant sia grande e terribile la cosa  (+ info)

se hai avuto un aborto ed hai subito un raschiamento dopo anni il ginecolo se ne potrebbre accorgere?


Ho bisogno di sapere se l'aborto lascia dei segni evidenti sul corpo e se è sempre il caso di raccontare al tuo nuovo ginecologo che 10 anni fa hai abortito volontariamente e soprattutto se sei incinta e non dici al medico di avere subito un aborto puoi avere problemi nella gravidanza?
Grazie anticipatamente per me non è facile mi vergogno a raccontare ciò che ho fatto quando avevo solo 18anni.
----------

Penso che sia importante informare il ginecologo di quello che hai fatto senza soffermarti nei particolari .

Fa parte della tua storia clinica

Non è necessario che ti giustifichi con lui

Ho una domanda aperta alla quale potresti darmi un valido contributo  (+ info)

Dopo un aborto al secondo mese di gravidanza la pancia si sgonfia?


vorrei saperlo pure io ...sn ancora gonfia pure io .......  (+ info)

ho subito un aborto una ventina di giorni fa e avendo ritirato l'esame istologico mi si dice che?


Endometrio in trasformazione deciduale. Non evidenza di villi coriali e modificazioni stromali riferibili alla sede di impianto cosa sta a significare tutto cio grazie x la vostra cortesia e x favore nn ditemi di chiedere al medico gia fatto vorrei capirne di piu grazie
----------

Che l'endometrio, la parete uterina, si stava preparando per accogliere il prodotto dle concepimento durante la gravidanza, cosa che succede comunque sempre nell'ultima parte del ciclo mestruale, e che non erano presenti ne villi coriali ne altre strutture componenti la placenta e il sito di impianto.  (+ info)

Se il feto è un essere umano allora l'aborto è un omicidio: perché non è condannato dallo Stato?


Alcuni scienziati, anche atei e agnostici, sostengono che il feto è un essere umano in via di sviluppo, in cui gradualmente e velocemente si vanno formando le varie parti del corpo.
----------

In alcuni paesi molto cattolici, come Irlanda o Malta, l'aborto è un reato ed è completamente fuorilegge, ma non è considerato un omicidio, è un reato generico e basta. Discutere se l'aborto sia un omicidio è molto complicato. E comunque davanti alla legge l'essere umano è tale solo a partire dal momento della nascita, è per quello che giuridicamente l'aborto non è considerato un omicidio. Il mio parere, slegato da implicazioni giuridiche, è che l'aborto sia una soluzione estrema che la donna sceglie se non può o pensa di non poter fare altro.  (+ info)

Per i veg*: come vi ponete nei confronti di eutanasia e aborto?


Anche per gli embrioni (di tutte le specie, se volete fate voi le distinzioni) avete lo stesso rispetto per gli animali?
E nel caso dell'eutanasia, per animali o umani? Cosa ne pensate?

Sono curiosa di leggere le vostre risposte :)
Vi prego non spolliciate, sennò nn posso leggere le risposte! ç.ç

Scusate, non mi ero resa conto che ci fosse un'altra domanda uguale, perdonatemi ^.^''

Devo dire che le vostre risposte mi hanno sorpreso.
Non prendetela male, ma mi aspettavo tutt'altre risposte, specie sull'aborto.
In fondo un embrione è una vita "in potenza" no? E ancora oggi la scienza non è in grado di dire quand'è che "comincia" la vita, basti pensare che cento anni fa quello che oggi è un bambino nato prematuro allora era un feto abortito e come tale gettato nella spazzatura (vorrei sottolineare che questo non rispecchia il mio punto di vista, ma vorrei cercare di capire meglio il vostro ^^).

Per approfondire meglio l'argomento eutanasia invece (non mi importa se le risposte saranno chilometriche, se ne avete voglia scrivete pure), come vi ponete nel caso la persona NON fosse cosciente?
Grazie ancora :)
----------

Sono vegana e sono, in generale, favorevole all'aborto.

Personalmente potrei anche essere contraria, esiste sempre l'adozione... ma come posso chiedere, ad esempio, a una quattordicenne di portare avanti una gravidanza? Come posso chiedere a una donna violentata di portare avanti una gravidanza che le ricorda ogni momento l'umiliazione a cui è stata sottoposta?
Invece, sono contraria per chi pensa all'aborto come ad un preservativo.
Tuttavia rimango sempre favorevole alla legalizzazione dell'aborto perchè, anche eliminandolo, molte ricorrerebbero di nuovo (come prima della 194) a metodi illegali per abortire, rischiando così anche la propria vita o gravi complicanze.

Infine, per rispondere alla tua curiosità, sono favorevole all'aborto perchè non penso che un embrione di poche settimane possa minimamente rassomigliare (per quanto riguarda sviluppo, sentimenti, emozioni, possibilità di provare dolore e, soprattutto, coscienza) ed essere paragonabile ad un animale.


Per quanto riguarda l'eutanasia non posso essere che favorevole... ognuno - se vuole, naturalmente - dev'essere libero di abbandonare questa vita se sta soffrendo e non ha cmq possibilità di sopravvivenza, inoltre dev'essere libero chiunque sia, ormai, prigioniero del suo corpo e consideri questa situazione come insostenibile.  (+ info)

Dopo quanti giorni da un aborto spontaneo si può fare un test di gravidanza?


Penso non subito ma dopo una ventina di giorni...però non ne sono sicura.  (+ info)

dopo un aborto spontaneo nn riesco piu a rimanere incinta nn o piu una tuba a destra e nn ovulo a sinistra?


o saputo di essere incinta a febbraio e il 28 marzo aborto spontaneo senza il raschiamento dopo o iniziato a fare il monitoraggio follicolare e clomid per un mese ma nintenon rimango incinta e non ovulo alla parte sinistra a chi di voi e sucesso
----------

cara è successa una cosa simile ad una mia amica e non posso nemmeno immaginare quanto sia triste. Ma ciò che ti posso dire e che lei ha faticato tanto ( inseminazioni artificiali e assistite, ormoni...) e alla fine ce l'ha fatta!!!! Tra poco nascerà il sup pargoletto... Quindi non perderti d'animo, contatta uno specialista e.... in bocca al lupo!!!!!  (+ info)

Cosa vorresti Perchè alcuni dicono si al' aborto che è come uccidere e i bambini sono la cosa più belchiedere?


contraria al' aborto perchè se mia mamma avesse ascoltato quello ******* di mio padre che prima mi voleva e dopo no...a quest'ora non c'ero....però dico si al 'aborto delle donne che sono state violentate ma nei altri casi non capisco perchè anche se uno non ha i soldi può partorire e darlo a chi è benestante...e i bimbi quando sono nel feto riescono a capire,mia sorella quando era incinta e lui aveva fame gli tirava il cordoombellicare e quando non gli piaceva una canzone che ascoltava mia sorella lui gli tirava i calci
----------

i bambini quando sono nel feto?.....
pensa te che genio tuo nipote, ascoltava le canzoni e se non gli piacevano tirava i calcetti alla mamma.
Dai scendi dal pero figliuola..  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio su 'Aborto Settico'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.