FAQ - Adenoma Villoso
(Powered by Yahoo! Answers)

cos'è l'adenoma tuboloso villoso e come si cura?


gli adenomi intestinali sono :tubulari (quasi pari a un tumore benigno) o villosi (gli unici che potrebbero evolvere in una forma di carcinoma)..essendo questa una forma mista( in genere il tubulare si trasforma nel tempo in villoso) conviene toglielo anche con endoscopia..nella biopsia per essere completamente tranquilli bisogna che i margini si resezione siano completamente puliti (cioè liberi da malattia)...la cura è quindi in sintersi l asportazione chirurgica per via endoscopica e il controllo a distanza( dopo sei mesi direi ) sempre per via endoscopica  (+ info)

Adenoma con displasia di basso grado?


Salve mia madre ha ritirato l' esito della biopsia di un polipo peduncolato del colon. Il referto è stato: Frammenti di adenoma tubulo-villoso con displasia di basso grado. Sapete dirmi cosa vuol dire?
----------

E' un tumore benigno. Ma anche le formazioni benigne tendono a degenerare nel tempo di 5-7-10 anni, quindi bisogna toglierlo e fare controlli successivi. Displasia bassa vuol dire che la trasformazione è ancora all'inizio. Nessun problema, è un iuntervento che si fa per via rettale con una normale colonscopia fanno la polipectomia e il controllo sul resto del colon e retto. Ciao  (+ info)

Terapia Ormonale Sostitutiva post adenoma ipofisario - Analisi di controllo?


Salve, mi chiamo Simone, ho 27 anni e sono stato operato per la rimozione di un macro-adenoma ipofisario a Novembre. Si trattava di un ACTH secernente.
Ora sto seguendo una terapia ormonale sostitutiva con 1 cp e mezza al giorno di Hydrocortison 10 mg e 1 cp al giorno di Eutirox 50.
Assumo l'Eutirox intorno alle 6 di mattina, 1 ora prima della colazione e il cortisone una compressa dopo la colazione (intorno alle 7.15) e mezza pasticca dopo pranzo.
Devo fare nei prossimi giorni le analisi di controllo x la visita endocrinologica. Fra le varie voci degli esami ematici c'è anche il cortisolo ore 8 e il cortisolo ore 15.
In quel giorno come devo seguire la terapia? Devo farla o no? Nel caso dovessi assumere lo stesso le pasticche, in che modo? Nessuna prima del primo prelievo e poi normale? Prima del secondo prelievo delle 15?
Grazie della risposta
----------

Con la terapia sostitutiva si supplisce in pieno ai deficit causati dall'asportazione dell'ipofisi. Per i controlli che devi fare, è ovvio che devi farli assumendo la terapia che stai facendo senza modificare il tuo normale stile di vita solo per fare i prelievi. Questi esami vengono fatti appunto per valutare l'efficacia della terapia sostitutiva e se è il caso di aumentarla o diminuirla a seconda dei valori. Vai tranquillo!  (+ info)

C'è qualcuna di voi che ha o aveva il fibro adenoma al seno?


A me l hanno trovato circa due mesi fa e mi hanno detto di tornare per un altro controllo a luglio, ma nn mi hanno dato cure da fare nel frattempo.
E' di un centimentro, e spesso ho dolori..
Qualcuna di voi ce l ha? Ve lo siete fatto togliere?
----------

per adesso tienilo sotto
controllo è piccolo ancora
per fare un intervento chirurgico................  (+ info)

ho un adenoma ipofisario e un disturbo alla vista?


Da un anno e mezzo ho un disturbo alla vista che si manifesta la sera ogni 7 giorni circa praticamente perdo il controllo della vista non riesco piu' a guardare verso il basso o il centro ma devo guardare verso l'alto verso il soffitto è un disturbo invalidante perche' non riesco a fare nulla nè a camminare lavorare guidare etc.L'endocrinologo dice che non è l'adenoma ho fatto la visita oculistica con campo visivo oct ma non risulta nulla cmq dimenticavo..prendo degli anti psicotici zyprexa.Desidero sapere qual'è la causa del disturbo e come intervenire..grazie è urgente
----------

La sindrome che descrivi é quella di una disfunzione ormonale legata ad iperincrezione di ormoni steroidi, tipo sindrome di Cushing, o primitivamente surrenalica, nella maggior parte dei casi legata a un adenoma della corteccia del surrene, o secondaria appunto ad un adenoma ipofisario (70% dei casi): in questo caso l'ormone ACTH (stimolante il corticosurrene) é molto elevato, nel caso di una forma primitiva surrenalica é invece basso per un fenomeno di feed-back negativo, una sorta di autoregolazione. Mi sembra di capire che é stata esclusa l'origine surrenale e si propende per quella ipofisaria secondaria a un adenoma, un nodulo che si sviluppa nella sella turcica
dell'osso sfenoide dove sta l'ipofisi e cresce senza elementi di malignitá, ma producendo ormoni di diverso tipo a seconda della cellula da cui deriva: nell'ipofisi ce ne sono parecchie, nel tuo caso sarebbero quelle basofile responsabili della produzione di ACTH. L'adenoma, se lasciato crescere,come nel tuo caso, puó dare disturbi alla vista, poiché comprime i due nervi ottici che si incrociano parzialmente proprio davanti all'ipofisi.
La terapia consiste nell'asportarlo - intervento neurochirurgico di routine, ne vedo parecchi nella mia pratica diagnostica - di solito per via trans naso-sfenoidale, e cioé senza necessitá di apertura del cranio. Comunque se la diagnosi é quella abbi fiducia, la tua situazione puó migliorare di molto e puoi tornare ad una situazione di normalitá asportandolo.
Ti posto un link di facile lettura:
http://www.endocrinologiaoggi.it/articolo.php?IDArt=30
e ti faccio molti auguri.
bacio  (+ info)

Chi ha un adenoma surrenalico sx e cerca un figlio?


Ho un adenoma sul surrene sinistro e prendo ogni mattina Aldactone 1 cp e Norvasc, potrei avere figli secondo voi?
----------

Sebbene originino come neoplasie benigne talune di queste formazioni possiedono in essi un potenziale degenerativo che in relazione alla loro età li pone a rischio di trasformazione maligna.Per cui valuterei la possibilita' di un intervento chirurgico! Inoltre in alcune sedi (ad esempio nell'ipofisi e nel surene), gli adenomi possono produrre anche ormoni, i cui effetti costituiscono i primi segnali della loro presenza.Ed e' proprio il tuo caso visto che prendi Aldactone, l'antagonista dell'aldosterone! Lo steroide di sintesi spirono-lattone (Aldactone) agisce sul segmento distale dei tubuli renali, antagonizzando fisiologicamente l`aldosterone e percio` bloccando il riassorbimento del sodio e l`escrezione del potassio. Per questo meccanismo l`Aldactone esplica un effetto diuretico negli stati edematosi sostenuti da iperaldosteronismo, nei quali riporta appunto alla norma lo scambio sodio-potassio alteratodall`eccesso di aldosterone.IL Norvasc e' indicato nel trattamento dell'ipertensione.Riguardo alla possibilita' di avere un figlio i farmaci che prendi hanno qualche controindicazione infatti nelle donne in gravidanza,l`impiego di Aldactone richiede che i potenziali effetti terapeutici siano valutati.Del Norvasc non e' ancora stata accertata la tollerabilità dell'amlodipina nelle donne in gravidanza o durante l'allattamento per cui in tali circostanze se ne sconsiglia l'assunzione o deve essere monitorato sotto diretto e stretto controllo medico.Pertanto consigliati con il tuo medico e,nel caso valuta anche la possibilita' di una terapia alternativa relativamente al Norvasc.(Esistono molti regolatori pressori compatibili con una gravidanza!)
Ciao e..in bocca al lupo!  (+ info)

un ragazzo che ha un adenoma ipofisario può avere cali di desiderio sessuale o cmq poca voglia rispetto alla?


norma?
in un uomo che problemi da questo adenoma?grazie e fate girare:*
----------

sicuramente si. l'adenoma ipofisario è un tumore benigno che sviluppa nell'ipofisi e la comprime. In tal modo spesse volte si produce più prolattina del normale o comunque c'è una irregolare produzione di alcuni ormoni. La Prolattina è un ormone che inibisce il desiderio sessuale, limitando anche la prioduzione di testosterone, ovvero l'ormone maschile per eccellenza, responsabile tra l'altro della libido e, forse, della qualità dell'erezione. L'adenoma, se è di piccole dimensioni (microadenoma, inferiore a 10 mm), non richiede intervento chirurgico per l'asportazione, mentre se è di grandi dimensioni (macroa denoma, oltre i 10 mm) generalmente viene asportato per via transfenoidale. La terapia farmacologica si basa sull'uso della cabergolina (dostinex).
Questo è un sunto se hai bisogno di altro chiedi pure....
Ciao.
P:S: E' un problema comunque risolvibile. Stai serena.  (+ info)

Preferite l'uomo villoso (ovviamente entro un certo limite) o depilato?


chiarisco il perchè della domanda, ho un fisico asciutto e sportivo con un petto ed addome villoso che coprono in parte addominali e pettorali, ho chiesto a mia moglie se le sarebbe piaciuto che mi depilassi per gioco e mi ha detto di no, per lei l'uomo deve essere virile ed "il pelo" è naturale dell'uomo. Mi è rimasto però il dubbio sulle preferenze delle donne visto che le immagini di modelli e simili li vedono sempre glabri come dei bimbi...vorrei sentire i vostri pareri. Grazie!
----------

i modelli sembrano che stiano per essere messi a friggere, sono cosparsi di crema, ma soprattutto sempre depilati. A me NON piacciono, curano troppo la loro esteriorità.....ormai molti fanno sede fissa nei centri di bellezza e per me invece lì perdono la loro bellezza naturale.......... io per questo preferisco l' uomo "villoso" MA in un certo limite........non deve essere una scimmietta!!!! ciaooooooooo!!!!  (+ info)

vi prego aiutatemi! mi hanno trovato un adenoma ipofisario alla zona della sella turgica?


il problema e venuto fuori dopo una gravidanza andata male dopo otto mesi e mezzo ma nn si sa ancora per cs e mancata la mia bimba... devo ammettere che questa cs mi ha distrutta .... ho fatto tutti gli esami anche la prolattina ma e tutto apposto quindi devo preoccuparmi ? vi prego aiutatemi muoio di paura perche martedi devo fare un altra risonanza per vedere la grandezza e il punto giusto in cui si trova.... ho paura perche la prolattina e' l unico ormone che si assorbe cn i farmaci ed io nn vorrei farmi operare ..... vi prego sn disperata anche perche' ho continui mal di testa atroci e sn preoccupata perche perdo la memoria..... vi prego aiutatemi
----------

mi dispiace veramente tanto per la ta bimba, nn posso nemmeno immaginare come ti senti. cmq anche a me avevano sospettato un adenoma ipofisario per un aumento della prolattina. ho fatto anche io a risonanza èd è risultata negativa. il mio endocrinologo mi aveva rassicurato che si trattava di tumoretti benigni,e se di piccole dimensioni possono essere tenuti sotto controllo con dei farmaci.se la tua prolattina risulta nella norma, potresti già tranquillizzarti. per il resto dei tuoi sintomi nn saprei!! cerca di affrontare la cosa con positività anche se hai paura pensa che andrà tutto bene. Spero che risponderai per sapere come è andata. in bocca al lupo...e forza!!!!  (+ info)

Si può distinguere da un'ecografia un adenoma al fegato da un tumore maligno?


Me l'avrebbero detto vero, o quanto meno me lo diranno dopo la risonanza con contrasto? O è necessaria una biopsia?
----------

Ti dico la mia esperienza
Con l' ecografia mi hanno riscontrato una lesione al fegato e a sentire l'ecografista ,mi vedevo già in chemioterapia ,invece dopo la TAC con contrasto e visita epatologica è uscito che ho un angioma grosso da tenere sotto controllo ma assolutamente niente di maligno.
Stai tranquilla , solo l' ecografia non basta devi fare la TAC o la risonanza magnetica  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio su 'Adenoma Villoso'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.