FAQ - Ascesso Epatico
(Powered by Yahoo! Answers)

cosa vuol dire ascesso epatico?


che ti rimangono solo pochi mesi di vita.


ma, tanto, la vita non è una schifezza?
chissenefrega?  (+ info)

Un granuloma con ascesso in un bambino di 4 anni cosa comporta?


Il medico ha riscontrato al mio bambino un granuloma con ascesso, mi ha detto di portarlo dal dentista e di fargli fare una radiografia. Il mio timore è che debba essere inciso. Come si cura un granuloma?
Volevo aggiungere che ho sempre curato i miei bambini. In 4 anni siamo andati 3 volte dal dentista, e con l'ultimo controllo pediatrico (all'incirca 15 giorni fa) non aveva niente alla bocca
----------

Un ascesso va possibilmente curato. Specie se si tratta di un molaretto da latte. Infatti il "valore" di un dente deciduo è in funzione dell'epoca in cui verrà cambiato. Se è un molaretto, verrà cambiato circa attorno ai 9 anni e mezzo o dieci. Quindi per un bimbo di 4 anni questo dente ha ancora molta importanza, perchè deve stare in bocca tanti anni ancora. Se il bimbo avesse avuto ad esempio otto-nove anni, lo si poteva mandare a spasso (il dente) senza grossi problemi di spostamenti o turbe della crescita dei definitivi. Se si tratta invece di un incisivo, un dente davanti (un trauma?), il valore è minore perchè lo cambia a sei anni... La cura non è semplice perchè le manovre di una devitalizzazione su un bimbo così piccolo sono difficili. E il successo non è garantito, anche se il bimbo collabora. Fra parentesi è fondamentale la prevenzione di queste situazioni, con igiene fin da piccolissimi e un carico di dolcetti molto molto limitato. Bisogna rivolgersi ad un dentista pediatrico (pedodontista, che non è una parolaccia!) che possibilmente lavori in sedazione cosciente. Infatti, rivolgersi ad un dentista non preparato in questo può creare uno stress notevole al bimbo che può ripercuotersi per tanto tempo sulla sua collaborazione futura. Non bisogna spaventarlo. Sono pochissimi i dentisti allenati a ciò. Nelle città più grandi qualcuno c'è. E' una sorta di vocazione o missione che pochi seguono..  (+ info)

ho un ascesso e parto in ferie come posso non rovinarmele e curarlo o calmarlo senza dentista?


in questi gioni impossibile di trovare un dentista disponobile sono in ferie martedi parto una settimana in ferie non vorrei rovinarmele per il mal di denti che posso fare?ho un ascesso agli inizi
----------

whisky sul dente che fa male. provare per credere  (+ info)

é possibile avere un ascesso con denti da lattte e soprattutto posso partire con la francia iniziando la cura?


domani essendo il viaggio martedì? mi si è gonfiata molto la gengiva non so se è un ascesso
----------

si ...può anke verificarsi un ascesso ad un dente da latte...meglio fare un controllo xk sò k se lo trascuri diventa sempre più doloroso..l'unica cosa x calmare sn gli antidolorifici ma hanno un effetto solo temporeneo!
x qnt riguarda il viaggio..credo di si...ma nn trascurare!!

kizzz  (+ info)

Ascesso troppo doloroso e non passa che fare?


E' da sabato sera che mi è venuto l'ascesso.
MI sta crescendo la mola del guidizio in basso a destra,
Mi fa malissimo il gonfiore a volte è molto altre volte no,Però mi si è storta la bocca.
Sono stata dal medico mi ha prescritto l'antibiotico che prendo da lunedì ma mi fa passare il dolore per un pò e poi sono punto e a capo.
Che posso fare?Il mio dentista è in ferieeeeeeee
----------

  (+ info)

ho un ascesso gigante sapreste darmi un consiglio per dormire stanotte?


Ho un ascesso causato da una radice di un dente,mi fa molto male e non mi fa dormire,è da stamattina che mi fa male però non era gonfia e ho preso ogni 8 ore antibiotico e ogni 6 antidolorifico e non c'è stato nulla da fare si è gonfiata lo stesso nel pomerigggio, inoltre gli antidolorifici non facevano molto effetto.
Ho una guancia gonfissima,che posso fare?
Ho provato con la malva e le gocce conoscete qualche rimedio che mi possa far dormire stanotte?
Vi ringrazio vivamente.Ciao,Simone.
----------

concordo con flavia..  (+ info)

Qualcuno di voi ha mai avuto o conosce qualcuno che abbia avuto un ascesso perianale?


Se si,mi sapete dire se una volta operati,l'ascesso è tornato oppure no? Per favore se potete contattatemi pure su msn o la e-mail. [email protected]
----------

se trattato chirurgicamente e risolto la causa per cui si era formato non dovrebbe riformarsi
  (+ info)

la fistola perianale dovuta ad ascesso è un disturbo lungo a guarire?


gente, non ne posso più, sono stata operata di fistola perianale ed ecco che dopo un pò ne è comparsa un'altra, l'ascesso e tornato a farsi sentire e quindi mi operano ancora per incidere la nuova fistole. ma quanto è lungo questo tormento?
----------

E' un disturbo che va ben trattato.

E' una csa lunga che prevede una accurata ricerca del focolaio infettivo..se non si trova la causa che ha portat ad avere ripetuti episodi ascessuali,che poi si sono complicati con la fistolizzazione,non si puo far guarire completamente il paziente.

Purtroppo alcuni ascessi sono messi in maniera tale da essere difficili da ripulire,per il rischio di ledere qualche sfintere della muscolatura anale.

Una buona operazione prevede innanzitutto la ricerca di tutti i tragitti fistolosi che drenano un ascesso,attraverso l'uso di un colorante e l'esecuzione di una ecoendoscopia accurata...dopodiche le fistole vanno messe a piatto e ripulite per tutto il loro tragitto sino ad arrivare al "granuloma" ascessuale che va ripulito e drenato.

Ripetuti episodi fistolotic sono dovuti o ad un impedimento alla completa "pulizia" dell'ascesso e delle fistole durante il primo intervento chirurgico o ad una malattia infiammatoria persistente come ad esempio un morbo di chron...o una rettocolite etc etc...o ancora al fatto che il paziente non si sia attenuto appieno alle indicazioni post-operatorie date dal medico!!

Ti faccio un in bocca al lupo.  (+ info)

Il gonfiore che provoca l'ascesso alle gengive si chiama Infiammazione?


Da qualche parte ho capito che il gonfiore è l'infiammazione, quindi se una persona ha la gengiva gonfia si dovrebbe prendere un'antinfiammatorio per ridurre il gonfiore.
E quindi per esempio il Clavulin che è un antibiotico serve a ....?
Scusatemi se sbaglio.
----------

Ogni volta che c'è un'infiammazione acuta c'è sempre anche il gonfiore, in quanto esso è uno dei quattro segni cardinali dell'infiammazione (insieme al rossore, al calore e al dolore). L'ascesso è la raccolta di materiale purulento in una cavità neoformata, all'interno del quale i batteri si trovano in una condizione favorevole alla loro crescita. Nel tuo caso la cosa migliore da fare è drenare l'ascesso (per farlo ti tocca andare dal dentista). Gli antibiotici come il Clavulin senza il drenaggio dell'ascesso difficilmente risolvolono il problema. Gli antinfiammatori come l'Oki aiutano a sopportare meglio il dolore ma non risolvono il problema.  (+ info)

Da cosa può essere causato un ascesso alveolare?


Ragazzi!da un po' avevo fastidio ad un dente..più che altro mi faceva male la gengiva tra 2 molari..ho fatto vedere al mio dentista che mi ha fatto la pulizia pensando fosse una gengivite dal momento che la gengiva era rossa e leggermente gonfia..
ma il giorno dopo la gengiva è gonfiata in modo abnorme.oggi l'ho fatta controllare,mi ha detto che è un ascesso alveolare e mi ha dato l'antibiotico per 4 giorni e dopo le vacanze pasquali mi farà una rx endorale per vedere da cosa dipende...
qualcuno sa da cosa può derivare e quale sarà la terapia?
----------

Gentile Amica,
da quello che hai descritto può dipendere dalla presenza di una tascha parodontale: il tuo dentista potrà diagnosticarla tramite l'rx e con il sondaggio.
Terapia: lavaggio della tasca con antibiotico locale, quando passa il pus e l'infiammazione pulizia della tasca con gli scaler manuali o ad ultrasuoni con punte parodontali
Ciao  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio su 'Ascesso Epatico'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.