FAQ - Atresia Biliare
(Powered by Yahoo! Answers)

Colica pesantissima..........?


Ciao ragazzi, soffro di coliche alla colicisti, un dolore nella parte destra dell'addome proprio sotto le costole, e appena lo premo e respiro mi fà un male incredibile.
Il dolore parte da li, e si estende anche dietro la schiena.
Cosa posso fare a parte i classici antidolorifici?
Non ho calcoli ma sabbia biliare.
----------

devi cercare di eliminarla .. bevi molto !  (+ info)

Ma come è possibile accadono queste cose?!?


FIRENZE - L'interruzione di gravidanza decisa per il rischio di una malformazione che in realtà non c'era. Il feto di 22 settimane non era affetto dalla "atresia dell'esofago", problema sospettato dopo una serie di esami effettuati nell'ospedale fiorentino di Careggi. Lo si è scoperto dopo l'aborto. L'intervento è terminato con la rianimazione del bambino, prevista dalla legge quando ci sono possibilità di salvare il neonato. Il prematuro adesso si trova ricoverato nella terapia intensiva neonatale del pediatrico Meyer con una emorragia cerebrale. Pesa mezzo chilo, molto probabilmente non ce la farà.


Ma è possibile??? questo da a pensare a tutte le donne che decidono di abortire per una malformazione del feto che poi forse nn ci sia realmente.....
senza parole


21+6
non accuso nessuno...perchè come ho detto in molte risposte ognuno è libero di scegliere a me nn viene in tasca nulla..
melania ma che cavolo stai dicendo 6 x caso fuori?!
----------

All'Umberto I° di Roma fecero abortire e non hanno pagato un centesimo una signora all'ultimo giorno della 24° settimana,perchè il figlio aveva i reni policistici.Il bambino, appena nato, perfettamente sano, smentì gli asini macellai bagnandoli con del liguido giallo-canarino insieme alla psicologa,che istigo' la mamma all'aborto dicendole:ma tu hai già altri figli,perchè rischiare?

Io conosco un ragazzone che frequenta medicina che 20 anni fa nacque con "atresia dell'esofago" in un piccolo paese del Sud arretrato,perfettamente operabile senza conseguenze dopo la nascita,invece nella evoluta Firenze i macellai della bistecca alla fiorentina hanno ucciso il piccolo Tommaso.

Mi sa che anche Firenze si sia imbarbarita come la CGIL lombarda, che ha definito "un giorno radioso" quello in cui il Consilgio di Stato ha dichiarato illegittima la delibera della Regioene Lombardia di abbassare i limiti dell'aborto eugenetico da 24 a 22 settimane e tre giorni.

Nessuno si sa spiegare questo riso, considerato anche che Simone Veil, che legalizzo' l'aborto in Francia, disse che l'aborto è sempre una sconfitta per la donna.

Quacuno azzarda l'ipotesi che la CGIL si sia "convertita" e consideri i capitalisti neomalthusiani, cioè "i più ricchi dei ricchi", che vogliono la diminuizione della popolazione, non piu' come suoi avversari, ma suoi padroni, per cui la felicità di questi ultimi si irradiava sui volti di quelli della CGIL, e percio' ridevano,ridevano i poverini, che hanno scacciato Marx dall'Unità per far posto alla Bonino,vassalla di Rockefeller,Ford,Soros,di cui ha la sfaggiataggine di chiamarsi amica,mentre davanti a lui deve stare in ginocchio.

Mis a che nella CGIL ci sia qualche masso-neomalthusiano di troppo.
  (+ info)

S.o.s. tumore pancreas?


Mio padre di anni 55 a breve deve essere operato a Verona di un intervento delicatissimo:duodenocefalopancreasectom...
Adesso riporto la diagnosi:
Diagnosi di dimissione:carcinoma cefalopancreatico, ittero ostruttivo, diabete mellito.
TAC Addome:formazione esocrina cefalopancreatica di 2.5 cm di diametro circa che determina stop delle vie biliari e del dotto pancreatico con dilatazione a monte.Linfoadenopatia peripancreatica, dell'ilo epatico e attorno ai vasi mesenterici.Fegato nella norma
Ecografia addome mdc: in corrispondenza della testa pancreatica riconoscibile formazione espansiva solida di 3 cm con caratteristiche contrastografiche di neoplasia esocrina, sembra presentare esile piano di clivaggio dai vasi mesenterici.
In data 22/12 posizionamento di drenaggio biliare transepatico con estremo in duodeno.
In data 05/01 visto che non non si era assistito ad una ottimale riduzione degli indici di colestasi e' stato necessario sostituire il drenaggio interno con una protesi percutanea interna.
Dopo tale procedura la bilirubina e gli indici di colestasi si sono ridotti sensibilmente.
Che possibilita' ha di guarire???
Per favore solo chi e' del mestiere.
Grazie.
----------

Non sono del mestiere, però a titolo di cronaca ti informo che al padre di un mio amico 4 anni orsono asportarono il pancreas causa cancro. Oggi sta sufficientemente bene, nonostante sia diventato ovviamente diabetico.  (+ info)

Reazione vaso-vagale????


Ho avuto qualche giorno fa un episodio che mi preoccupa.Mi sono alzato dal letto con un lieve dolore all'intestino e pensando solo ad un bisogno di scaricarmi sono andato alla toilette.Il dolore all'intestino è via via aumentato,ho avuto dissenteria e abbondante sudorazione profusa ed ho perso i sensi.Una volta ripreso ho avuto anche 2 casi di conati di vomito biliare e saliva. Il medico parla di sindrome vaso-vagale e non mi ha dato nessuna cura,è normale? In 7 anni è la 5' volta che mi capita,sapete dirmi qualcosa? Grazie 1000!!!
----------

La reazione vaso-vagale,rientra tra le sincopi,ossia nella perdita della coscienza,di breve durata,che si risolve spontaneamente.Spesso viene confusa con una sindrome ipotensiva ortostatica che si verifica,invece, nel caso di passaggio dalla posizione distesa alla posizione verticale.La sincope vaso-vagale è caratterizzata da "svenimenti",pertanto è essenziale che tu impari a riconoscere i segni di allarme:nausea,sudorazione,sbadigli,respirazione veloce (tachipnea),senso di spossatezza (astenia),stato confusionale,aumento o diminuzione del battito cardiaco.Una volta imparato a riconoscere i sintomi premonitori,eviterai di cadere per terra e di sbattere la testa,perchè cercherai immediatamente un posto dove sederti o sdraiarti.Le cause più frequenti,possono essere:ambienti caldi,sovraffolati,spavento,dolori.Tuttavia,per fare una corretta diagnosi,occorre fare una anmnesi particolareggiata.Rivolgiti al tuo medico di base e chiedigli se sia il caso di sottoporti ad una visita neurologica o cardiologica.Stai tranquillo ed in bocca al lupo.Alessandro.  (+ info)

stomaco mio ...?


c'è qualcuno che soffre di reflusso biliare duodeno gastrico e che può darmi dei consigli?
----------

Prima di tutto una bella gastroscopia per capire da dove deriva il problema , che potrebbe anche essere di natura nervosa. E dagli esiti della gastroscopia un gastroenterologo che eventualmente potrà darti la cura più appropriata per il tuo caso  (+ info)

cistite-ritardo ciclo?


Avevo già chiesto cn un'altra domanda...ma vorrei sapere se x caso c'è una qualche relazione tra una cistite avuta un 3 settimane fà e un ritardo del ciclo!!Ho preso antibiotici x curarla,nn è passata del tt ma va molto meglio,inoltre ho avuto quache dolorino al dotto biliare!Ho un ritardo d tre gg e cn il mio raga siamo sempre stati attenti che il preservativo nn si rompesse...solo che nn vedere il ciclo dopo già 30gg m sta facendo preccupare un pò...solitamente arriva d 24-25gg!!Che dovrei fare???C'entra qualcosa la cistite che ho avuto e gli antibotici presi???
----------

si stai tranquilla...e normale....vedrai che ti arrivano....anche se un po in ritardo....  (+ info)

aiutatemi sono all'inferno..?


ciao a tutti sono una ragazza di 28 anni ed è da 3 anni che sto sempre male...nel 2005 mi è venuto un infarto fortunatamente il mio cuore non ha subito danni .. ho smesso di fumare e faccio una vita regolare .. da agosto dell'anno scorso sono iniziati i problemi di stomaco io pensavo fosse la cardioaspirina.. ho fatto una gastroscopia è il risultato è stato REFLUSSO BILIARE -DUODENO GASTRICO.. anche li smesso di prendere la cardioaspirina ma.. questi problemi li ho ancora.. in più sto facendo una cura con sucramal.. ora ho delle piccole vertigini qualche volta nausea fino a 2 settimane fa avevo mal di gambe ..le sentivo sempre stanche.. nn lavoro più .. a volte mi vengono pensieri brutti del tipoPERCHè TUTTE A ME? COSI NN VOGLIO VIVERE..qualcuno è nella mia stessa situazione ? sapete aiutarmi?
dimenticavo 2 gioni fa mi è pure uscito sangue dal naso .. il mio dottore dice che sicuramente è un capillare ma ormai nn credo più a nienta..
grazie a tutti ragazzi ..sono tanto triste ..
----------

Ciao, ti posso capire, anche io ho una salute che fa schifo, e purtroppo la mia vita dipende da delle medicine.... e ho solo 24 anni.

Però posso dirti una cosa, più stai giù, più perdi la speranza e l'allegria di vivere, e più la tua salute ne risentirà.

Arrivi ad un certo punto in cui non sai se il malessere che senti è dovuto alla malattia vera e propria o a quancos'altro... e non riesci a scoprirne la causa... A me è capitato che allontanandomi dalla causa del mio dolore, sforzandomi di essere positiva, anche la salute migliorasse.

Magari il tuo cuore sarà sempre a rischio, ma non dargli altro peso, lascialo vivere leggero, e vedrai che davvero ti sentirai meglio.

So che fa male vedere i tuoi coetani che vivono spensierati, e a volte ti accusano di essere ipocondriaca. Eppure questo problemi ti potrebbero portare ad apprezzare di più la vita.

Quello che ti posso consigliare, è di farti seguire da un bravo medico (e di medici incoscienti ce ne sono tanti, l'ho scoperto a mie spese)... e non permettere che la tua salute ti butti giù, perchè finirai in un circolo vizioso. Un abbraccio.  (+ info)

Dieta troppo ricca di grassi?


Sto cercando la causa di una recente colica addominale che ha troppe risposte per poterla identificare.
Sembrerebbe tutto ok, ho fatto una cura per sciogliere una minima quantita di sabbia biliare. Ma mi sto insospettendo dato che mio nonno era diabetico e con problemi di cuore.
In pratica dall'ecografia risulta COLECISTI DISMORFICA.
Cercando su internet ho scoperto che alcune delle cause per la COLECISTI sono:
- diabete
- elevati trigliceridi
- dieta troppo ricca di grassi

L’aumento dei trigliceridi nel sangue rappresenta un importante fattore di rischio per le malattie cardiache e il diabete ed è dovuto agli eccessi di grassi........ quindi penso mi basti una domanda.........

Avendo poco tempo mangio spesso pasta, pane, affettati vari e formaggi, alternando 3 volte alla settimana un pasto di sola CARNE (in pratica a cena mangio sui 180g di carne) 2 volte di pollo, solo una volta di manzo o vitello.
Da notare che prendo un integratore con circa il 90% di proteine e il resto di carboidrati (negli stessi 3 giorni che mangio la carne).

Quindi mi vi chiedo: Seguo una dieta troppo ricca di grassi???
----------

Ma non sembra...  (+ info)

Dieta con troppi grassi?


Sto cercando la causa di una recente colica addominale che ha troppe risposte per poterla identificare.
Sembrerebbe tutto ok, ho fatto una cura per sciogliere una minima quantita di sabbia biliare. Ma mi sto insospettendo dato che mio nonno era diabetico e con problemi di cuore.
In pratica dall'ecografia risulta COLECISTI DISMORFICA.
Cercando su internet ho scoperto che alcune delle cause per la COLECISTI sono:
- diabete
- elevati trigliceridi
- dieta troppo ricca di grassi

L’aumento dei trigliceridi nel sangue rappresenta un importante fattore di rischio per le malattie cardiache e il diabete ed è dovuto agli eccessi di grassi........ quindi penso mi basti una domanda.........

Avendo poco tempo mangio spesso pasta, pane, affettati vari e formaggi, alternando 3 volte alla settimana un pasto di sola CARNE (in pratica a cena mangio sui 180g di carne) 2 volte di pollo, solo una volta di manzo o vitello.
Da notare che prendo un integratore con circa il 90% di proteine e il resto di carboidrati (negli stessi 3 giorni che mangio la carne).

Quindi mi vi chiedo: Seguo una dieta troppo ricca di grassi???
----------

Secondo me non conosci i fondamenti di una corretta alimentazione. Legggi questi miei consigli , forse ti potranno essere utili. Ciao
In breve : sono indispensabili tre pasti principali al giorno , ogni pasto deve comprendere proteine carboidrati e una parte minima di grassi vegetali , cibi che contengono proteine sono pesce carni (meglio quelle bianche) formaggi uova latte parzialmente scremato soia legumi (fagioli , piselli , lenticchie , ceci) ;
cibi che contengono carboidrati sono frutta verdura tutti i derivati delle farine (pasta pane dolci) , gli zuccheri , gli alcoolici , i grassi necessari sono contenuti nell'olio extravergine di oliva , nella frutta secca :noci , mandorle arachidi noccioline , etc... a questi elementi base occorre aggiungere vitamine e sali minerali.
Fra un pasto e l’altro non devono intercorrere mai più di 6 ore fra i pasti principali si possono fare anche degli spuntini con attenzione.
Per una alimentazione veramente completa bisognerebbe assumere una varietà di cibi che spesso è scomodo o a volte impossibile per motivi pratici poter assumere. Allora come fare ? i nutrizionisti hanno studiato dei preparati che contengono tutto quello che ci serve ad ogni pasto con un contenuto minimo di calorie. Assumendo ad ogni pasto questi preparati si assume tutto quello che serve all'organismo , si introducono pochissime calorie , si digerisce subito e senza spreco di energie , non rimane sonnolenza dopo i pasti ma soprattutto l'organismo riesce ad utilizzare tutto quello che si ingerisce trasformandolo in energia. Con un simile regime alimentare in cui sostituisci uno o due pasti principali con questi già preparati e negli altri pasti normali eviti dolci , alcoolici , grassi , moderando il consumo di pasta , pane , fritture . riesci a calare massa grassa , quindi elimini solo il grasso corporeo in più , mantenendo intatta la tua massa magra (i muscoli) ma soprattutto riesci ad avere un livello di energia sempre molto alto durante tutto l'arco della giornata e se devi fare delle fatiche in più , il tuo corpo attinge dai grassi in piu' consumando quelli e quindi dimagrisci molto velocemente ; puoi perdere fino a 5 – 6 kg di massa grassa al mese se fai moderata attività fisica e bevi almeno 2 litri di acqua durante l’arco della giornata. Io uso questi prodotti da anni e mi trovo benissimo , fra l'altro costano come il cibo normale con la differenza che sono prodotti genuini naturali , controllati e quindi privi di conservanti e additivi più o meno tossici , ma soprattutto sono completi dal punto di vista nutrizionale e quindi alla fine risparmi perchè mangi di meno e meglio. Se ti interessa mettere a punto tutti i dettagli e avere delle indicazioni su questi prodotti puoi scrivermi , senza nessun tipo di impegno a [email protected] ti darò tutte le indicazioni che ti serviranno. Ciao  (+ info)

Chi di voi ha avuto una colicistectomia?


Ora che non avete più la cistifellea state meglio o peggio di prima? E' ovvio che quando è diventa solo un fastidio si è costretti a farsela togliere.
Ho notato che da quando mi è stata tolta (circa quattro anni fa) faccio pure più fatica di prima a digerire, e mi sembra di accumulare più facilmente il grasso.
Possono rinascere calcoli nel dotto biliare? Non avendo più la cistifellea per contenerli non sono più pericolosi?
----------

Io mi sono operata 6 anni fa, ma non ho mai più avuto una buona digestione.
Ho lo stomaco sempre gonfio, e anche il colesterolo alto, anche a digiuno totale, e inoltre molte volte ho anche dolori nella zona addominale.
Il medico dice che non dipende da questo, però.... io non sto come stavo prima.  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio su 'Atresia Biliare'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.