FAQ - Carenza Di Vitamina B12
(Powered by Yahoo! Answers)

Come correggere una carenza di vitamina b12 con una dieta vegetariana e quanto tempo può volerci?


Qualcuno sa cosa può fare una persona che segue una dieta vegetariana per correggere una carenza di vitamina b12 senza l'uso di integratori e quanto tempo può essere necessario?
----------

Fonti non carnee di B12 sono i lieviti, il germe di grano, il riso integrale, le uova ed alcune alghe.
Di solito la carenza di B12 è dovuta ad un cattivo funzionamento dell'apparato digerente; sarebbe bene disintossicare stomaco ed intestino con una alimentazione naturale e con qualche pratica naturale disintossicante.
vedi il sito www.acnin.it  (+ info)

Sfatiamo il mito della carenza della Vitamina B12?


Il giornale medico "The New England Journal of Medecine" nota che la vitamina B12 è fabbricata da microrganismi che permettono di ottenerla da certi semi, diversi tipi di noci e dai prodotti di soia.
Cita anche che la sintesi delle vitamine si produce nel colon degli umani quando si consumano adeguate quantità di semi e segnala che i bambini che sono stati allattati da madri rigorosamente vegetariane possiedono questa vitamina nel proprio colon.
E' stabilito ora che il bisogno di questa vitamina è minimo, meno di un microgrammo al giorno (vale a dire un milionesimo di un grammo).

E' vero che certe persone che vivono di un menù vegetariano mal concepito, così come parecchi altri che vivono di un menù non vegetariano, sono vittime di parecchie carenze di vitamine.
Tuttavia la carenza di vitamina B12 (l'anemia perniciosa) non è dovuta necessariamente alle mancanze dietetiche.

Un rapporto sulla vitamina B12 dice:
L'anemia perniciosa non proviene da una carenza dietetica ma dall'alterazione della capacità di assorbire la vitamina B12(Proceedings of the Nutrition society).
Altri studi documentati hanno rilevato che i batteri della putrefazione negli intestini è causata dalla consumazione di proteine animali cotte, per le cattive mescolanze alimentari, per l'abuso di ogni alimento concentrato azotato, per gli adittivi chimici e per alcuni medicinali.
Altri studi hanno mostrato che la vitamina B12 è sensibile al calore ed una cottura normale può distruggere l'89% delle vitamine.
Ecco perché quelli che contano sulla carne cotta come sorgente principale di vitamina B12 sono più suscettibili a sviluppare l'anemia perniciosa.
Il dott Wolfgang Tilling ha effettuato studi sui vegetariani umani: nell'intestino di bambini che nel loro menù hanno inserito il latte di soia si produce la sintesi della vitamina B12.
Ricerche effettuate a Loma Lina University hanno rilevato dei tassi eccellenti di vitamina B12 in persone vegetariane che mangiano tutto o quasi tutto allo stato crudo (la vitamina B12 è solubile nell'acqua e la si può procurare da vegetali crudi).
Il dott svedese Karl-Otto Aly ha esaminato gli Hunza che non hanno rivelato nessun sintomo di carenza di vitamina B12, sebbene fossero vegetariani al 100% da 1000 anni.

Le grosse razioni di grassi, di proteine e di alimenti industrializzati, così come il tabacco, aumentano il fabbisogno di vitamina B12, mentre allo stesso tempo disturbano la sua sintesi e il suo assorbimento.
Perciò il consumatore ordinario è maggiormente candidato ad una carenza in vitamina B12 ad all'anemia perniciosa rispetto a colui che è vegetariano.

Il mito secondo cui le piante non contengono vitamina B12 è stato propagato dagli interessi commerciali. Difatti numerosi studi hanno dimostrato che la vitamina B12 si trova in quantità apprezzabili in parecchi alimenti vegetali come le banane, i datteri, le verdure, le arachidi, i germogli e i semi di girasole.

Ma bisogna ripeterlo:
E' l'alterazione della capacità di assorbire la vitamina B12 e di sintetizzarla la principale causa della sua carenza.

Numerosi studi hanno dimostrato che la carenza di questa vitamina è dovuta all'incapacità di assorbimento da parte del tubo digerente, quando una sostanza conosciuta come "fattore intrinseco" (che dovrebbe normalmente trovarsi nel succo gastrico) fa difetto.

Sull'argomento del latte di donna vegetariana in opposizione al latte delle madri carnivore uno studio è stato effettuato da "Washington DC-based Environmental Defense Fund". E' stato rilevato che il latte delle madri vegetariane contiene meno residui di pesticidi rispetto a quello delle donne carnivore.
Altre ricerche hanno rilevato che i vegetali e le noci contengono 7 volte meno residui rispetto agli alimenti carnei, che i frutti e le verdure ne contengono l'ottavo ed i semi il ventiquattresimo.
Ciò è dovuto al fattore di concentrazione quando il contaminante attraversa l'anello addizionale nella catena ecologica e che l'animale concentra gli inquinanti nel suo corpo.
Infine test effettuati in Inghilterra mostrano che i residui di pesticidi sono più elevati nei mangiatori di carne e meno elevati nei lacto-vegetariani e ancora inferiori nei vegani.
Fonti:
Le Bon Guide de l'Hygiénisme - La Vitamina B12 - Edizione italiana a cura dell'Associazione Igienista di Brescia
Per Besciamellone:
Nessuno obbliga te o altri a leggere.... come nessuno obbliga me o altri a alimentarsi come meglio crede....
Un abbraccio!
----------

la vitamina B12 è sensibile al calore ed una cottura normale può distruggere l'89% delle vitamine.
Ecco perché quelli che contano sulla carne cotta come sorgente principale di vitamina B12 sono più suscettibili a sviluppare l'anemia perniciosa.

Ricerche effettuate a Loma Lina University hanno rilevato dei tassi eccellenti di vitamina B12 in persone vegetariane che mangiano tutto o quasi tutto allo stato crudo (la vitamina B12 è solubile nell'acqua e la si può procurare da vegetali crudi).

grazie è stato illuminante  (+ info)

cosa causa la carenza della vitamina B12?


cosa causa la carenza della vitamina B12?
----------

La B12 partecipa alla sintesi della mielina, la proteina che riveste nervi e cervello. Oltre all'anemia si va perciò incontro a malattie di tipo neurologico.  (+ info)

Vorrei diventare vegano... ma non è che corro rischi di carenza di vitamina b12?? me lo stanno sconsigliando?


Sono già vegetariano
----------

Forse fra qualche decina di anni, ma per non rischiare puoi mangiare cibi arricchiti con vit b12

http://www.scienzavegetariana.it/nutrizione/b12_baluardo_carnivori.html

ome vedi qui sono pochi i vegetariani che possono dare consigli perchè è pieno di trolli  (+ info)

vegani, si parla tanto di carenza da vitamina b12, ma la vitamina b12 nn si trova nel lievito di birra?


e il lievito di birra comunque lo si assume no?


No polemiche.
----------

fai come me, non lavare l'insalata dell'orto: risparmi tempo, integratori, acqua e lassativi  (+ info)

Come mai i cereali biologici per la colazione non sono arricchiti in vitamina B12?


Ho notato che quasi tutti i cereali per la colazione, pensati per tutti, vegetariani e non, sono arricchiti in vitamine varie e ferro. Quelli biologici mi pare di no: non sono fortificati. Mi pare un controsenso, visto che i maggiori frequentatori di negozi bio sono vegetariani e vegani, teoricamente i più a rischio di carenze di B12. Sapete per caso il perché? E' forse vietato dai regolamenti dell'agricoltura biologica o vi sono altre motivazioni, magari di carattere nutrizionale? Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte.
----------

proprio perché sono biologici...non possono essere addizionati di nulla...pena la perdita dell'etichetta "bio".
il biologico cmq è una "moda" (passatemi il termine non lo dico perché ritengo sia inutile) onnivora, anzi se proprio possiamo dire ambientalista...non ha niente a che vedere col fatto che i vegs frequentano di più gli alimentari bio.  (+ info)

E' vero che una carenza di vitamina B12 induce sensi di colpa?


Domanda ispirata dalla puntata del Dr. House di ieri. Vorrei sapere se era solo un'idea di fantasia o se almeno in parte è una notizia vera.
----------

La carenza di vitamina B12 dovuta a malassorbimento intestinale può portare a sintomi depressivi.

http://www.eurom.it/medicina/mc/2000/2/MC17_2_45.HTML  (+ info)

Voi vegetariani e vegani mangiate prodotti rinforzati di vitamina b12?


Io sono vegetariana da 1 mese e sto in perfetta salute anche meglio di quando ero onnivora e ho superato tutti gli sbalzi di temperature senza avere neanche un raffreddore. Ma mi preoccupo per la cosidetta vitamina b12 , voi che sarete veg da anni mi potete "scrivere" se mangiate prodotti rinforzati?
----------

Se sei vegetariana stai tranquilla,non hai la necessità di integrare la vit.B12
è consigliato solo a chi abbraccia una dieta vegana

Carenze di vitB12 sono molto rari e si possono svilupparesolo dopo almeno 4 anni
questa vitamna si trova naturalmente in natura ed è proodtta da una muffa,alcuni dicono che questa muffa possa vivere in simbiosi con noi nell'intestino...
Se si mangiassero prodotti meno industriali probabilmente le stesse verdure e frutte sarebbero + ricche di vitamine comprese la vit.B12
Lo stesso organismo si adegua e "ricicla" la vitamina diminuendo il fabbisogno
Molti miei amici per una forma di critica all'industria e il rifiuto di ogni prodotto industriale non prendono nessun integratore e preferisco usare fonti di vitamina B12 naturale come lievito alimentare e birra cruda :-)
La posizione ufficiale è cmq quella di usare integratori
ti segnalo questo sito,è gestito da dottori
nel caso voglia continuare ad informarti e farti un idea personale
http://www.scienzavegetariana.it/

Ciao!  (+ info)

X vegani: mi potete dire se prendete la vitamina B12 e quante volte a settimana?


Io prendo "Benexol" vitamine B1+B6+B12
ne prendo un giorno si e uno no!
Qui dice che una compressa gastroresistente contiene: tiamina cloridrato (Vit. B1) 250 mg; piridossina cloridrato (Vit. B6) 250 mg; cianocobalamina (Vit. B12) 500 mcg.
Voi quale adoperate?
Io intanto continuo con questa frequenza?
Grazie! ^^
@lorelei: i succhi di frutta vitaminizzati contengono la B12?
e soprattutto sto andando bene continuando con questa frequenza?
----------

Non è una vitamina che necessita di grosse integrazioni, daltro canto come tutte le vitamine del gruppo B non ha problemi di sovradosaggio.
Quindi puoi stare tranquilla.  (+ info)

Per sapere se una persona ha carenza di vitamina A,basta un comune esame del sangue?


Per altre cose faccio esami periodici del sangue,ma mi è stato detto che forse una cosa potrebbe essere carenza di vitamina A,per cui ci vuole un esame mirato o basta quello periodico che faccio?
----------

Certo. Basta fare la richiesta e da un semplice prelievo del sangue si può conoscere il dosaggio.  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio su 'Carenza Di Vitamina B12'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.