FAQ - Fistola Orale
(Powered by Yahoo! Answers)

Consiglio su chirurgo a Napoli per una fistola sacro-coccigea con sinus localizzato nella regione glutea?


Sono andato ieri nell'ospedale più vicino a casa mia un dottore mi ha detto che mi dovevo operare il prima possile e ha detto che era inutile prendere antidolorifici.
Dopo sono andato dal mio medico di famiglia che invece mi ha specificato che si trattava di una fistola sacro-coccigea con sinus localizzato nella regione glutea.
Mi ha assegnato 2 farmaci Bentelan e Chinoplus.
Vorrei sapere per quanto tempo dovrei fare questa terapia e cosa fare dopo.
----------

san sebastiano al vesuvio Clinica Lourdes Dottor Marra  (+ info)

è vero che la tigna dopo 5 giorni di antimicotici via orale e schiuma non è piu contagiosa?


dopo quanti giorni di antimicotici via orale e schiuma la tigna non risulta piu contagiosa?
no cubalibre ti spiego,la mia ragazza l ha presa circa 15 giorni fa ed è un settimana che prende gli antimicotici... ho visto anche le lesioni ed è come se fosse pelle piu chiara,tipo alone... posso vederla oppure è ancora contagiosa?
----------

ciao,
conosco la tigna perchè un paio di anni fa nella mia scuola c'è stata una sorta di epidemia.
Allora i medici dicono che una volta iniziato a prendere l'antimicotico per bocca non si è più contagiosi, ma io ti consiglio di stare attento comunque.
Che la pelle cambi colore è normale, la parte centrale è più chiara sia durante la malattia che in fase di guarigione.

Personalmente oltre all'antimicotico per bocca (cura che deve durare almeno 15 gg) io ho usato una specie di TINTURA: tintura di castellani (FUCSINA FENICA)

Secondo me puoi incontrarla, ma, anche se la tigna dovrebbe stare "all'aria" per guarire meglio, quando vi vedete se possibile fa si che la parte del corpo dove ha il fungo sia coperta da una garza, una maglietta o altro.

ps: consiglia alla tua ragazza di lavare gli indumenti con antimicotici acquistabili in farmacia: i normali disinfettanti (tipo napisan e altri non servono a nulla perchè combattono i batterie i germi ma non i funghi) io ho faticato molto a trovarli, si aggiungono in lavatrice ai normali detersivi o al lavaggio o nel risciacquo finale.

Se puoi poi dille che lasci gli indumenti il più possibile al sole ad asciugare molto bene.  (+ info)

Ci sono molte probabilità di prendere malattie facendo sesso orale?


Facendo sesso orale è così facile prendere malattie veneree?

So che appunto avendo una ferita in bocca e una lacerazione sul pene del partner è possibile che il contatto infettivo avvenga.

Però è così facile che il pene abbia delle lacerazioni?
----------

Ciao Altre forme di vita!

I canali di trasmissione delle malattie veneree sono il sangue e lo sperma mentre la saliva è assolutamente innocua.

Se almeno una delle condizioni elencate da te sussiste allora il rischio c'è, non è matematico ma forse non è il caso di rischiare la propria vita.
Si possono fare delle analisi così poi siete tranquilli oppure prendi delle precauzioni.

Buon divertimento ;-)  (+ info)

la fistola perianale dovuta ad ascesso è un disturbo lungo a guarire?


gente, non ne posso più, sono stata operata di fistola perianale ed ecco che dopo un pò ne è comparsa un'altra, l'ascesso e tornato a farsi sentire e quindi mi operano ancora per incidere la nuova fistole. ma quanto è lungo questo tormento?
----------

E' un disturbo che va ben trattato.

E' una csa lunga che prevede una accurata ricerca del focolaio infettivo..se non si trova la causa che ha portat ad avere ripetuti episodi ascessuali,che poi si sono complicati con la fistolizzazione,non si puo far guarire completamente il paziente.

Purtroppo alcuni ascessi sono messi in maniera tale da essere difficili da ripulire,per il rischio di ledere qualche sfintere della muscolatura anale.

Una buona operazione prevede innanzitutto la ricerca di tutti i tragitti fistolosi che drenano un ascesso,attraverso l'uso di un colorante e l'esecuzione di una ecoendoscopia accurata...dopodiche le fistole vanno messe a piatto e ripulite per tutto il loro tragitto sino ad arrivare al "granuloma" ascessuale che va ripulito e drenato.

Ripetuti episodi fistolotic sono dovuti o ad un impedimento alla completa "pulizia" dell'ascesso e delle fistole durante il primo intervento chirurgico o ad una malattia infiammatoria persistente come ad esempio un morbo di chron...o una rettocolite etc etc...o ancora al fatto che il paziente non si sia attenuto appieno alle indicazioni post-operatorie date dal medico!!

Ti faccio un in bocca al lupo.  (+ info)

chi di voi mi vuole raccontare la propria esperienza su Fistola sacro coccigea ?


io mi sn operata 2 volte e dopo 1 settimana ke s era kiusa proprio oggi sn ritornata in ospedale xke c e 1 piccolo buco,.,, qsta pero è solo 1 parte della mia lunghissima esperienza di quasi 2 anni... volevo saper a voi cm è successo, come va, e tuttu riguardante qsta cavolo di Fistola sacro coccigea
----------

+2  (+ info)

perchè alcuni farmaci si chiamano ANALgesici se si ingeriscono per via orale?


perchè spesso li assumono delle facce da cùlò  (+ info)

consiglio su chirurgo a Napoli per una fistola sacro-coccigea con sinus localizzato nella regione glutea?


Sono andato ieri nell'ospedale più vicino a casa mia un dottore mi ha detto che mi dovevo operare il prima possile e ha detto che era inutile prendere antidolorifici.
Dopo sono andato dal mio medico di famiglia che invece mi ha specificato che si trattava di una fistola sacro-coccigea con sinus localizzato nella regione glutea.
Mi ha assegnato 2 farmaci Bentelan e Chinoplus.
Vorrei sapere per quanto tempo dovrei fare questa terapia e cosa fare dopo.
----------

dopo la cura il dolore o fastidio passa ma poi cn il tempo ricompare e l'unika soluzione è l'intervento.  (+ info)

Perchè la mia ragazza non riesce a venire con la penetrazione ma solo col sesso orale?


Praticamente: la mia ragazza viene solo quando facciamo sesso orale... quando facciamo l'amore non riesce a venire... perchè?
non credo dipende da me, anche perchè non riusciva neanche con il suo ex...
ma porca troia, è possibile che ci devono essere sempre delle teste di cazzo che non sanno fare altro che rompere i coglioni alla gente? devo per forza scrivere nella domanda:" non voglio risposte stupide porca puttana!" che figli di...
----------

forse e lei ke quando fate fate l' amore non si concentra bene...oppure e semplicemente la posizione...
non fare la missionaria ovvero lei sotto e tu sopra...sii e vero e molto romantica...pero e molto difficile che una donna...soprattutto se e in esperta riesce ad avere l' orgasmo...prova a farlo da in piedi...ovvero lei seduta su un tavolo a gambe aperte e ti davanti a lei in piedi...o semplicemente tu sdraiato e lei sopra di te....con quelle pose e lei a scegliere la penetrazione e la velocita ke la può soddisfare...e e molto piu sicuro che con quelle pose riesce a venire visto che sente di +...magari mentre lei e all'opera tu prova a toccargli i capezzoli e il clitoride...forse lei riesce a raggiungere l' orgasmo solo se gli viene stimolato il clitoride...prova cosi....buona fortuna,,,se nemmeno cosi non riesce ad avere l' orgasmo fate l' amore e quando tu vieni fai venire anke lei con il sesso orale  (+ info)

c'è qualcuno che ha avuto problemi di fistola vescico-vaginale dopo un intervento di isterectomia?


se c'è qualcuna che ha avuto complicanze post operatorie in seguito a un intervento di isterectomia del tipo fistola vescico-vaginale può dirmi dove si è rivolto e come ha risolto il problema?grazie
----------

no mi dispiace ma kos è  (+ info)

Le probabilità di contrarre l'hiv RICEVENDO un rapporto orale non protetto sono equiparabili a qll di un bacio?


nel dettaglio, se uno riceve un rapporto orale non protetto da persona potenzialmente infetta, il ricevente ha le stesse probabilità di contrarre la malattia come se avesse baciato una persona potenzialmente infetta? se no, perchè?
ma se lo si guarda esclusivamente dal punto di vista del ricevente, le probabilità non dovrebbero essere tali quali a quelle di un bacio? (ps. è logico che la persona attiva - colei che lo pratica - nel rapporto orale può venire a contatto con liquidi seminali e di conseguenza è a rischio contagio, ma io mi sto riferendo solo alla persona passiva - colei che lo riceve e basta - )
----------

Il bacio è a rischio zero, non esiste nessun caso al mondo di una persona che abbia preso l'HIV con un bacio.
Esiste il rischio teorico ricevendo un rapporto orale ma anche qui statisticamente ci sono dopo 25 anni alcuni rarissimi casi e solo in cui lui aveva una lesione visibile sul pene.
Anche la persona che pratica il rapporto (fellatio) rischia pochino basta non venire in contatto con lo sperma.  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio su 'Fistola Orale'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.