FAQ - Legionellosi
(Powered by Yahoo! Answers)

Cos'è la Legionellosi?


so solo che è una malattia
----------

E' una polmonite molto grave causata da un batterio, la Legionella Pneumophila, che vive negli ambienti acquosi e nella condensa degli impianti di condizionamento.  (+ info)

umidificatore con incorporato ionizzatore in camera da letto. Rischio legionella?!?


ho un piccolo umidificatore della capacità di 2 litri circa d'acqua, marca Argo, modello Hydro con incorporato (ed indipendente) ionizzatore. L'acqua viene nebulizzata attraverso un nebulizzatore e illuminata da un led blu posto sull'umidificatore. C'è la possibilità di regolare l'intensità di nebulizzazione (io la uso al minimo). Ho sentito dire ultimamente che negli umidificatori e negli impianti di climatizzazione possono svilupparsi batteri responsabili della legionellosi......è vero?!Devo preoccuparmi?che posso fare per evitare questo?
eva non hai capito nulla...ho detto RISCHIO non ho detto che HO. comunque l'umidificatore è nuovo. Ha meno di una settimana di vita
----------

Il batterio della Legionella vive preferibilmente nell'acqua, con una temperatura variabile compresa tra 5°C e 60°C.
Si annida nelle tubazioni, nelle distribuzioni da scambiatori istantanei e scaldabagni, nei serbatoi di acqua calda e nelle tubazioni. Le colonie di batteri della Legionella hanno una dimensione di circa 1 mm e possono essere trasportati anche a grandi distanze per mezzo di un aerosol d'acqua le cui goccioline abbiano un diametro superiore a 2-3 mm. Ecco perché le apparecchiature che generano aerosol d'acqua (come docce, idromassaggi e nebulizzazioni di ogni genere), possono costituire mezzi per la diffusione dei batteri, solo qualora l'acqua da essi polverizzata ne contenga. Anche gli impianti di condizionamento dell'aria dotati di umidificatori e raffreddatori evaporativi possono essere fonti di diffusione.
La fonte di contaminazione di Legionella più importante è comunque esterna all'impianto di condizionamento in quanto i batteri vengono molto spesso trasportati dall'aria di rinnovo.
Questo succede in un numero assai elevato di casi, qualora in prossimità della bocca di aspirazione dell'aria di rinnovo (fino a 200 metri) esista una torre di raffreddamento che è stata identificata come la più pericolosa fonte potenziale di contaminazione (essa tratta acqua di ricircolo a temperatura compresa tra 25 e 40°C con presenza frequente di alghe e bio-organismi).  (+ info)


Lasciare un messaggio su 'Legionellosi'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.