FAQ - Paralisi
(Powered by Yahoo! Answers)

ho la paralisi di bell e sono in via di guarigione posso uscire al freddo coprendomi bene?


sarebbe meglio evitare di esporsi a basse temperature. anche coprendoti bene il tuo volto sarebbe comunque esposto ad uno sbalzo termico (dentro casa - fuori casa) che potrebbe peggiorare la neurite, causa della paralisi del nervo facciale   (+ info)

cosa scelgo tra1male cane al dente del giud e 1operaz con il rischio di paralisi:la radice affonda il canale?


ho scoperto dopo giorni di dolori atroci di avere il dente del giudizio a 45° e le radici formano 1 uncino sul canale mandibolare in piu' mi si e' formato un ascesso assurdo sulla gengiva sopra al dente che fortunatamente dopo un incisione per drenaggio e gli antibiotici sta passando. Mi hanno dettto che c'e' il riscio di paralisi cosa devo fare?
----------

OPERATI !!!!!!!! E ANCHE URGENTEMENTE, NON RISCHIARE UNA PARALISI MANDIBOLARE !!!!!!!!!!!!  (+ info)

quale turba del tono muscolare consegue a una paralisi di tipo centrale?


Come ha ben detto l'utente sopra di me prima si puo avere flaccidita e poi spasticità!!

Questo a mio parere è cio che devi ricordare:

L'interruzione del motoneurone centrale, a qualsiasi livello essa avvenga, comporta:
1) perdita dei movimenti volontari degli arti, controlateralmente alla lesione cerebrale (paralisi piramidale o centrale) ;

2) aumento del tono muscolare, per cui la paralisi si definisce spastica ....MA IN REALTA--------> in caso di lesione acuta vascolare cerebrale o di lesione acuta trasversa del midollo, inizialmente la paralisi è flaccida, con abolizione dei riflessi, in quanto i centri spinali, abituati a lavorare sotto il controllo della via piramidale, privati di questa collaborazione, restano incapaci per qualche tempo di funzionare da soli!!


3) Esaltazione dei normali riflessi propriocettivi dello stesso lato della paralisi (con trofismo muscolare conservato) .

4) Comparsa di riflessi patologici :
° fenomeno di Babinski (estensione dorsale, lenta, dell'alluce, allo strisciamento di una punta smussa sul margine esterno della pianta del piede).
° Clono della rotula e del piede (successione rapida e ritmica di contrazioni e decontrazioni che persiste per tutto il tempo che si mantiene con la mano la rotula spinta bruscamente verso il basso od il piede bruscamente flesso dorsalmente).

5) Scomparsa dei riflessi cutanei addominali dallo stesso lato della paralisi piramidale.  (+ info)

Paralisi nel sonno (paralisi ipnagogica) mi sono successe strane cose?


Premetto che soffro di frequenti paralisi nel sonno (più che altro pomeridiane)... - per chi non sa di cosa si tratta, semplicemente durante il sonno accade che il cervello si risveglia, ma non i muscoli, si rimane quindi fermi, con gli occhi chiusi, intrappolati nel corpo ma coscienti - . Ecco, ultimamente queste paralisi sono aumentate ma si è anche modificato il modo in cui si manifestano. In particolare una volta ho avvertito delle presenze di fronte a me (un uomo vestito di nero), un'altra volta (diversi giorni fa) addirittura sono andato a dormire dopo che mio padre era uscito di casa, poi durante la paralisi ho visto mio padre nella stanza accanto che con un bicchiere d'acqua in mano, e al momento del mio risveglio sono andato subito nella stanza accanto e ho trovato realmente mio padre davanti alla tv col bicchiere. Inoltre spesso riesco ad uscire dalla paralisi, ma quando mi alzo in piedi non reggo e ricado sul letto in questa sorta di condizione di trance. Per qual motivo mi succedono queste cose? Come faccio a guarire (ovviamente, oltre che limitando lo stress)? Aiutatemi, non ce la faccio più veramente...

Ciao e buona serata
----------

Ciao, la tua domanda mi ha colpita in modo particolare xchè è la stessa cosa che succede a me; non so se soffriamo della stessa cosa; io ho girato diversi medici e nessuno è mai arrivato a darmi una diagnosi; ho fatto esami di tutti i tipi ma risulta tutto a posto.

X ora questo disturbo mi è stato identificato come "attacchi di pavor", ossia di paura e non paralisi ipnagocica; ma grazie al tuo intervento mi informerò.......A me succede leggermente diversa, ossia:

Mentre dormo ad un certo punto mi trovo paralizzata nel letto e senza respiro, x questo me ne accorgo xchè non respiro più... nella mia mente penso di urlare e di muovermi, ma in realtà quando poi riesco ad uscire in questo stato mi trovo immobile senza nessuno che mi ha sentita urlare pur dormendo con qualcuno. Il risveglio avviene in modo automatico, ossia il respiro mi torna in maniera naturale all'improvviso. Ovviamente qnd torna sono terrorizzata (è una cosa davvero brutta) e x un po' rimango tremolante e impaurita......A me ha iniziato tutto a 12 anni; ora ne ho 25 e la cosa è diventata sporadica.......

però nel periodo "clou" mi succedeva anche se non dormivo, semplicemente chiudendo gli occhi...... Sprofondavo subito in questa paralisi.......

Per anni non ho mai avuto immagini, col passare del tempo xo' a volte durante questa incoscienza fisica (ma il cervello invece è cosciente) mi succede di avere degli incubi; che mi sta succedendo qcs; che sto cadendo o altro...Il brutto è che col cervello sono cosciente che in realtà non mi sta succedendo; ma xo'non posso non vivere quell'incubo in quel momento.

Ora la cosa si presenta poco; e ho imparato almeno a respirare; anche xchè più mi agito xchè non respiro e più la crisi mi dura..

Non so quanto dura, xo' a te sembra che non finisca mai,..Una volta mi è successo mentre guardavo la tv col mio ragazzo. ha subito capito che qcs non andava; xchi ti vede sei immobile come un baccalà.......provò a darmi schiaffetti, chiamarmi ma niente non ci riuscì; io nn sentivo niente.

Sono cose che pensavo di avere solo io; mi fa piacere che siamo almeno in 2.......A me ripeto: gli hanno chiamati attacchi di pavor, magari sono due cose diverse ma simili; boh non lo so...

Cmq a volte mi succedeva pure che lo sentivo qnd mi stava x succedere; sentivo che chiudendo gli occhi stavo x cadere in quella paralisi e allora riaprivo gli occhi e aspettavo........Ma è difficile xchè è come se il tuo corpo ti chiamasse a lasciarti andare, ero arrivata al punto di avere il terrore di dormire o chiudere gli occhi...........Che brutto vero? Contattami se ti va x e- mail.......Bacioni  (+ info)

chi di voi soffre di illusioni ipnagogiche associate a paralisi del sonno?


.....a me capita spesso,ma orma ho imparato come prenderle
----------

ma cha vi fumate? ogni tanto viene fuori una domanda in turco  (+ info)

CHI HA AVUTO una Paralisi di Bell-paralisi VII nervo cranico?


che esami avete fatto? in quanto tempo avete notato i primi miglioramenti? avete seguito terapie?
sapete se c'è e che differenza c'è tra la paralisi del VII nervo cranico(facciale) e la paralisi di Bell?
----------

Io non so di preciso quale sia la differenza, ma so che la paralisi di Bell ha come caratteristica l'impossibilità di chiudere l'occhio del lato interessato e di ammiccare con l'occhio. Oltre al blocco totale della muscolatura dell'intero emivolto. Io ne sono stato colpito venti giorni fa, improvvisamente. Si tratta di una paralisi periferica del VII nervo che di solito di risolve in circa un mese o poco più (dipende dall'entità della lesione). Io ho fatto la solita terapia cortisonica associata a un antivirale e a delle vitamine del gruppo B (1 - 6- 12). E' molto importante proteggere l'occhio che non si chiude con un collirio apposta e di notte con un cerotto oculare autoadesivo che lo costringe a stare chiuso. Dopo 15 giorni ho cominciato a notare i primi lievi movimenti del sopracciglio, dello zigomo, e della rima della bocca (un lieve sorriso) ora riesco a parlare con più disinvoltura e a mangiare e bere tranquillamente. I miglioramenti aumentano lievemente , ma progressivamente. Ho fatto una visita otorino per controllare che il timpano non fossse compromesso e anche un'audiometria, domani andrò anche da un oculista per far vedere le condizioni dell'occhio che però mi sembrano buone. Ci vuole molta pazienza, ma se ne esce. Mi hanno consigliato di non prendere freddo, anche se pare che il freddo c'entri poco. Io non ho fatto agopuntura, non l'amo molto, ma so che può avere dei benefici.Ti auguro di guarire presto, così come lo auguro a me stesso. In bocca al lupo.  (+ info)

Non riuscire a muoversi appena ci si aveglia x diversi secondi? paralisi del sonno?


sabato notte durante il sonno mi sono svegliato, ero appoggiato a un fianco e tenevo gli occhi aperti, ero certo, consapevole e sicurissimo di essere sveglio, ma non riuscivo a muovere nessun muscolo se non gli occhi, gambe e braccia erano paralizzate e non riuscivo a muoverle nemmeno di un millimetro.. dopo circa 30 secondi o un minuto forse dopo essermi sforzato come un matto sono riuscito a muovere le braccia di colpo e ripeto ke ero consapevole al massimo di essere sveglio, ho spiegato l'accaduto a un mio amico e mi ha parlato di paralisi del sonno.. qualcuno di voi ne ha mai sentito parlare? non mi era mai successo prima
----------

Ho avuto a che farne e a volte mi capita tuttora. Come ti ha detto il tuo amico si chiamano paralisi del sonno, anche se il termine medico è "paralisi ipnagogiche". Sono appunto delle paralisi che avvengono quando ci si sta per svegliare.
In pratica noi siamo consapevole di essere svegli, ma la nostra mente ancora non è riuscita ad inviare ai nostri muscoli (gambe, braccia, ecc) gli impulsi che gli diano l'input per muoversi. Cioè tu sai di esserti appena svegliato ma il tuo cervello ancora no!!!
Questo stato può dipendere da moltissimi fattori come anche lo stress, oppure dal fatto che uno ha degli orari di sonno sballati (dorme poco, si sveglia spesso ecc), ma ti ripeto le cause possono essere tante.
Se hai solo questi sintomi come ti dicevo prima hai delle paralisi ipnagogiche. Ci sono anche degli stati un pò più forti di questa patologia, nel senso che ad alcuni oltre al fatto di non riuscire a muoversi capita anche di vedere delle ombre che si muovono (il che per fortuna non mi è mai capitato anche se è abbastanza inquietante)...
La cosa da fare naturalmente è andare dal dottore che poi ti manderà da chi se ne occupa nel settore e ti prescriverà qualcosa dopo aver fatto con te una chiacchierata per riuscire a capire il motivo di questi stati. A me dettero delle pasticche che mi aiutavano a rilassare.
So che è molto fastidioso, pensa che a volte a me capita di non riuscire a muovermi e iniziare a respirare affannosamente, quasi a soffocare dalla paura. Comunque rispetto a prima ora le ho di rado, prima invece erano molto più frequenti.
Un consiglio: quando ti capita non ti agitare perché è peggio, devi stare calmo perché al massimo un minuto e poi riesci a muovere i muscoli.  (+ info)

Chi ne sa qualcosa sulla paralisi nel sonno?


Da diverso tempo,soffro di paralisi nel sonno,anche se ultimamente questo fenomeno si è accentuato,mi capita sempre più spesso e anche 2 volte nella stessa notte. Inizialmente avevo solo la sensazione di essere bloccata, adesso a questa sensazione si sono aggiunti i sogni e la percezione di presenze nella stanza o accanto a me. Ho letto che è una cosa che capita spesso e che non è una patologia, ma vi assicuro che è davvero terrificante. Il mio corpo è bloccato e non riesco neanche a chiamare aiuto,anche dopo il risveglio ho bisogno di alcuni minuti prima di riuscire a muovermi.Qualcuno sa come evitarla o curarla??o conosce qualche tecnica per svegliarsi evitando quell'orribile sensazione di panico?
----------

a me succede spesso che appena sveglia nn riesco ne a muovermi ne a respirare ne a parlare...sono completamente paralizzata...ma ultimamente sta succedendo che provo questa sensazione anche prima di chiudere gli occhi e addormentarmi... a me hanno detto che potrebbe essere solo lo stress... ma secondo me nn è proprio cosi... per quanto riguarda te, dato che la situazione la senti peggiorare, ti consiglio di parlare con uno specialista, uno psicologo o magari uno psichiatra... sarà qualcosa dovuto al nervosismo... in bocca al lupo...  (+ info)

quali sono i sintomi di una paralisi del settimo nervo cranico?


ma a che servivano quelle palle rosse in testa a sailor moon?
----------

e che razza di nome è bunny?!  (+ info)

ma al mio avatar non verrà una paralisi alla bocca dopo essere stata schiusa per mesi interi?


me lo chiedo da tempo
non mi va di cambiarlo.........
ma sta paralisi ce l'avrà si o no?-....
per sapere la porto da un medico
----------

Non credo il mio si tiene la sua ghianda da millenni...

Oh cavolo....stai a vedere che non la molla perche' ha la paralisi..  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio su 'Paralisi'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.