FAQ - Tetralogia Di Fallot
(Powered by Yahoo! Answers)

è possibile renderi conto di avere la tetralogia di fallot a 25 anni?


dall'elettrocardiogrammma nn spunta niente ma ho sempre avuto le estremità bluastre e il contorno labbra violaceo!bevo molto e nn ho il diabete .....sarò il tipico malato immaginario?
----------

E' una cosa probabile ma non molto comune...

Per avere maggiori informazioni bisognerebbe associare esami come l'ecocolordoppler cardiaco e rx torace...

La fisiopatologia varia a secondo del livello di ostruzione dell’efflusso ventricolare destro.

Con ostruzione relativamente lieve, la presentazione è di flusso sanguigno polmonare aumentato e cianosi minima, la cosidetta ''tetralogia rosa''o ''Fallot acianotico''. Questa si presenta qualche volta in età adulta,ma ricorda che le estremità cianotiche possono essere date da molte altre patologie anche non associate direttamente a problemi cardiovascolari (ad esempio il raynaud da malattia autoimmune!!)  (+ info)

ciao qualcuno di voi conosce o ha bambini operati o sofferenti di TETRALOGIA DI FALLOT?


La mia Sarah dev'essere operata a fine mese ha solo 3 mesi e ho tanta paura! se qualcuno puo darmi belle notizie sarei felice!
grazie
grazie lela!
----------

Ciao, ti racconto brevemente la mia storia sperando che possa esserti d'aiuto. Non ho bambini con tetralogia di fallot ma sono nata io stessa con questa malformazione. Ai miei tempi era considerata una cosa molto molto grave e dovetti aspettare l'età di quattro anni prima che qualcuno si decidesse a operarmi, i medici dissero era già un miracolo che fossi viva. Andò bene, ora ho 33 anni e a parte il non aver mai potuto fare sport a livello agonistico la mia vita è stata normalissima come quella degli altri bambini e ora sono in attesa del mio primo figlio :) vedrai che andrà bene, hanno fatto passi da gigante, un bacione alla piccola Sarah!  (+ info)

Tetralogia di fallot?


Chi ha avuto la tetralogi di fallot, ed è stato operato..e quindi guarito..può fare tutti gli sport?? oppure che sport può praticare??
e se beve o fuma, può avere danni a causa dell'operazione e di ciò che ha avuto?
----------

In teoria l'operazione, eseguita presumibimente quando si è ancora lattanti, corregge tutti i difetti e l'emodinamica diventa paragonabile a quella di una persona dall'anatomia normale, però può accadere che l'arteria polmonare non si allarghi come dovrebbe- bisogna vedere i valori dati nei controlli periodici ecocardiografici- e ponga un limite massimo alla portata cardiaca massima.
Se l'anatomia delle arterie che escono dal cuore è normale, non ci sono limitazioni per gli sport NON AGONISTICI, altrimenti sarebbero da limitare gli sport aerobici di resistenza (corsa lunga, bicicletta...) a vantaggio di quelli isometrici di potenza  (+ info)

che cos'è la tetralogia di fallot?


E' la piu' frequente e conosciuta delle cardiopatie congenite del bambino grandicello, un tempo cansiderata l'unica capace di dare il caratteristico colorito scuro alla pelle e percio' denoninata "morbo blu". Dal punto di vista anatomico e' caratterizzata dall'associazione di due malformazioni : la stenosi polmanare e il difetto interventricolare a cui si associa uno spostamento dell'aorta ( a cavaliere sul setto interventricolare). Alla stenosi polmonare consegue il quarto elemento della tetralogia : l'ipertrofia del ventricolo destro(vedi figura). Ne consegue che il sangue venoso, impedito di defluire dal ventricolo destro nei polmoni, passa in parte nel ventricolo sinistro e nell'aorta. La cianosi (che esprime il colorito bluastro delle mucose visibili e della cute) e' dovuta al fatto che il sangue venoso si mescola a quello arterioso, ma in parte anche al fatto che nei polmoni giunge meno sangue che di norma per essere ossigenato. La sintomatologia dipende essenzialmente dalla gravita' della stenosi polmonare, che abitualmente tende ad aumentare con 1'eta'. Qualche volta nei primi mesi o anni il bambino sembra normale, e I'unico segno della malattia e' il soffio cardiaco, che puo' essere scoperto casualmente durante una visita di controllo. Abitualmente pero' verso i sei mesi di eta' compare la cianosi, dapprima lieve, poi piu' intensa, ma sempre variabile nei differenti momenti della giornata. Talora al mattino si verificano le caratteristiche "crisi anossiche". Esse si manifestano con iniziale aumento della frequenza del respiro, che si fa affannoso. II bambino agitato inizialmente cianotico, ma poi pi facilmente pallido, infine diviene ipotonico (si abbandona sulla spalla della mamma) e puo' addirittura perdere completamente coscienza. Questi disturbi sono dovuti al fatto che ad una aumentata necessita' di ossigeno da parte dell'organismo il cuore non puo' rispondere inviando piu' sangue ai polmoni come di norma, sicche' alla fine anche il cervello soffre per la mancanza di ossigeno. Di un'eta' piu' avanzata (a partire dai 2-3 anni) invece tipico lo "squatting" (accovacciamento), posizione che il bambino assume spontaneamente immobilizzandosi al suolo con le gambe ripiegate sulle coscie e queste, sul ventre quando affaticato, e che riduce la cianosi da cui e' colpito. Quando i disturbi sono molto gravi prima dei 2 anni, per evitare le complicazioni pi temibili, che sono i deficit neurologici (dovuti all'anossia del cervello ma anche alla trambosi dei vasi cerebrali) si esegue abitualmentte un intervento palliativo. Questo consiste nel mettere in comunicazione, l'aorta con un ramo dell'arteria polmonare; cosi' piu' sangue puo' giungere al polmone per essere ossigenato e si ha abitualmente un netto. miglioramento dei sintomi. Col crescere del bambino tuttavia i disturbi ricompaiono e diviene necessario procedere all'intervento di correzione completa (nei casi meno gravi questo viene eseguito per primo, senza precedente palliativo). Essa consiste nella chiusura del difetto interventricolare per mezzo di un pezza di tessuto sintetico, e nell'eliminazione della stenosi polmonare mediante sezione della valvola e asportazione del tessuto muscolare dell'infundibolo ipertrofico. Quando 1'anello valvolare e' molto stretto puo' essere necessario ampliarlo mediate applicazione di una pezza laterale di allargamento. La tetralogia di Fallot e' una cardiopatia grave, che senza operazione conduce, tranne rare eccezioni, alla morte entro i primi 20 anni di vita. Anche nelle forme meglio sopportate o nei periodi di relativo benessere, devono essere tenuti periodicamente controllati quegli esami del sangue che piu' direttamente vengono influenzati dalla scarsita' di ossigeno: conteggio dei globuli rossi, dell'emoglobina e del valore ematocrito. I1 rischio della correzione chirurgica dipende ovviamente dalla entita' delle lesioni anatomiche e dei sintomi clinici. Nella maggiar parte dei casi tuttavia dopo 1'intervento il bambino puo' essere considerato normale o quasi normale.  (+ info)

chi mi sa dire cose la tetralogia da fallot ho se conoscete qualcuno che ce l'ha?o cose secondo voi?10 punti


La tetralogia di Fallot è una malformazione cardiaca complessa caratterizzata, come fa intuire il termine “tetralogia”, da quattro elementi anatomici fondamentali:

La comunicazione fra i due ventricoli, le due parti pompanti del cuore (difetto interventricolare).
L’origine biventricolare dell’aorta, che si trova a cavaliere fra i due ventricoli, sopra il difetto interventricolare.
Una stenosi (restringimento) sottovalvolare e valvolare polmonare e, come conseguenza degli altri difetti.
Un’ipertrofia (cioè ingrossamento muscolare) del ventricolo destro.

Questo complesso anatomico fu descritto per la prima volta nel 1672, ma prende il nome dal cardiologo francese che nel 1888 pubblicò su una rivista scientifica la descrizione del caso clinico di un paziente affetto da questa malformazione che aveva presentato in vita un quadro di cianosi (ridotta ossigenazione del sangue arterioso) progressiva.
Da allora la cardiologia pediatrica ha fatto molta strada e della tetralogia di Fallot si sa ora tutto, compreso come correggere con soddisfazione gli errori anatomici da cui è composta.  (+ info)

chi può darmi maggiori informazini sulla tetralogia di fallot???magari anke con l'indirizzo di qualke sito....


E' una malformazione cardiaca congenita caratterizzata da: stenosi della valvola semilunare polmonare, origine dell'aorta a cavaliere sul setto interventricolare, comunicazione interventricolare anomala e dotto arterioso di Botallo pervio. E' causata da una malrotazione dell'arco aortico durante la vita intrauterina. Causa alterazione del percorso del circolo ematico: infatti il sangue, che dal ventricolo sinistro dovrebbe andare verso l'aorta, va invece nel ventricolo destro sovraccaricandolo (infatti la parete del ventricolo destro si ispessisce:ipertrofia ventricolare eccentrica), mentre parte del sangue che raggiunge l'aorta passa attraverso il dotto di Botallo dall'aorta alle arterie polmonari. Col passare del tempo, la pressione del sangue nel ventricolo destro supera quella del ventricolo sinistro (fenomeno di Eisenmenger) e il sangue passa dal ventricolo destro a quello sinistro, xciò il sangue privo di ossigeno si scarica nel sangue ossigenato. Si induce quindi una riduzione dell'ossigenazione periferica che comporta colore bluastro delle estremità (cianosi), stanchezza e iperventilazione.  (+ info)

La tetralogia di fallout e l'arteria polmonare con difetto interventricolare sono la stessa patologia?


No. come dice il termine, tetralogia di Fallot ha 4 aspetti patologici:
1- comunicazioni interventricolari
2- ipertrofia del ventricolo destro
3- stenosi dell'arteria polmonare
4- aorta a cavaliere
probabilmente qulella che tu chiami "arteria polmonare con difetto interventricolare" è la trilogia di Fallot, in cui il terzo fattore è l'ipertrofia del ventricolo destro, come conseguenza delle altre due condizioni..
ciao!  (+ info)

mio figlio ha 2 mesi,gli e' stata diagnost. la tetralogia di fallout,ma questa cardiopatia porta a guarigione?


e' una cosa seria, ma si guarisce

vai a Padova  (+ info)

Cos'è la tetralogia di Falot? (credo qualcosa sul cuore)?


La tetralogia di FalLot è una delle più freq cardiopatie congenite, la più freq fra le forme cianogene.
E' una patologia complessa, ma del tutto compatibile con la vita. Il bvambino è lievemente iposviluppato fisicamente , ma con sviluppo psichico normale.
Si manifesta di solito sin dai primi giorni di vita del bambino.
I segni catteristici sno 4 da cui appunto tetralogia:
-grave stenosi dell'arteria polmonare
-comunicazione interventricolare(DIV)
-aorta a cavaliere (cioè un aota che pesca sangue da entrambi i ventricoli)
-ipertrofia ventricolare dx.
In realta la stenosi dell'a. polmonare e il DIV sono conseguenze degli altri 2 difetti e permettono la sopravvivenza alò bambino.
Caratteristicemente c'è cianosi anche a riposo, ma se il pz fa uno sforzo fisico diviene ancor più cianotico e per non andare incontro a sincope si accovaccia.
Ci sarebbe da dire altro ma non so quli siano le tue conoscenze e cosa tu abbia capito finora, cmq spero di esserti stao utile.
Ciao  (+ info)

che possibilità chi sono per chi ha la" tetralogia di Fallout"se viene operato?


oggi hanno ricoverato mio nipote di 9 mesi ,tutti noi sapevamo di questa malformazione al cuore che a dalla nascita ,ma oggi era abbastanza grave a giorni (3)sara' operato siamo moltopreocupati ,se c'e' qualcuno che puo aiutarci e darci una rassicurazione sul intervento,GRAZIE a tutti.
----------

Tetralogia di Fallot, con questo termine si indica la combinazione di una stenosi polmonare con un ampio difetto interventricolare e una destroposizione dell'aorta, a cui si aggiunge l'ipertrofia del ventricolo destro. La stenosi polmonare è l'elemento critico nel determinare l'entità dello shunt e quindi della cianosi in quanto più serrata è la stenosi maggiore è la resistenza che essa oppone all'efflusso ventricolare; nei casi invece in cui la stenosi è modesta e la resistenza offerta è inferiore alle resistenze sistemiche, prevale lo shunt sinistro-destro (Fallot non cianogeno). I sintomi tipici sono dispnea da sforzo, squatting (o accovacciamento da sforzo, che riduce l'entità dello shunt diminuendo il ritorno venoso e aumentando le resistenze arteriose sistemiche), cianosi da sforzo o a riposo e frequente ipoevolutismo somatico. All'ascoltazione cardiaca si apprezza un soffio eiettivo sulla polmonare, di intensità e durata inversamente proporzionali alla gravità della stenosi. Con l'elettrocardiagramma si evidenziano molto spesso i segni di ipertrofia atriale e ventricolare destra torace e con la radiografia del torace si notano la dilatazione del ventricolo destro, la concavità dell'arco medio sinistro e l'ipovascolarizzazione dei campi polmonari. La diagnosi è posta dall'ecografia e confermata dal cateterismo e dall'angiocardiografia. La terapia medica si propone di curare le crisi ipossiche mediante ossigenoterapia, bicarbonato e beta-bloccanti e di prevenire l'endocardite batterica. La terapia chirurgica può essere in un primo tempo palliativa (anastomosi fra circolo sistemico e circolo polmonare) quando le crisi ipossiche sono minacciose per la vita e, in seguito, intervento radicale in età prescolare.  (+ info)

1  2  

Lasciare un messaggio su 'Tetralogia Di Fallot'


Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.