ACINETOBACTER

SILVIA DI MUCCIO

ACINETOBACTER

Messaggio da SILVIA DI MUCCIO » dom nov 08, 2009 5:04 pm

SALVE IL MIO FIDANZATO N SEGUITO AD UN BRUTTISSIMO INCIDENTE STRADALE HA SUBITO UNA LOBECTOMIA POLMONARE. OGGI SI TROVA ANCORA IN SALA D RIANIMAZIONE (30° GIORNO), PERO' DAL TRENTA OTTOBRE HA LA FEBBRE, (MARTEDI' A 40°, OGGI A 38°). STANNO CURANDO L'INFEZIONE SULL'ACETOBACTER.......E' IN PERICOLO DI VITA? DOPO QUANTI GIORNI DI CURA PUO' ESSERE FUORI PERICOLO?????????????
GRAZIE

nimiz1

Re: ACINETOBACTER

Messaggio da nimiz1 » sab nov 14, 2009 12:01 pm

Eccomi. Allora, la mia risposta e' generica e prende le mosse dal fatto che il tuo fidanzato e' ricoverato in rianimazione ( terapia intensiva). Non credo ci siano problemi a far fronte al patogeno, specialmente se non vi erano precedenti problemi di superinfezioni varie o patologie gravi altrettanto. Se puo' consolarti, anni fa ho subito, a causa di incidete stradale motociclistico, la frattura bacino, trauma cranico con coma di 3° grado, lesione renale con ematuria, pneumotorace, varie fratture costali, frattura radio e ulna,ho subito laparotomia esplorativa. Sono restato in coma ( non farmacologico per 30 giorni), ebbene allo stato, trascorsi 26 anni dal fatto, non ho nessun postumo permanente. Non sto a dirti le infezioni che nel frattempo ho subito. Spero ti possa consolare. Fammi sapere comunque come procedere. Saluti

Rispondi

Torna a “Infezioni Da Acinetobacter”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite