colpo di frusta da pugno in facci

CASTELBARCHI

colpo di frusta da pugno in facci

Messaggio da CASTELBARCHI »

Buona sera 3 anni e mezzo fa venne colpita al volto da un soggetto ex-boxeaur, che mi provocò fratture alle ossa nasali, frattura coronale di un elemento dentale, in piu distorsione del rachide cervicale. Sub'entrando poi un disturbo da stress post-traumatico.
Oggi vivo di rendita col dolore alla cervicale un giorno si e l'altro pure, ci convivo talmente male che i conflitti sul luogo di lavoro sono a volte molto palese, ma a nessuno in quel posto di lavoro e interessato al dolore altrui. ad oggi per tutta quella problematica, l'INAIL MI HA LIQUIDATO CON 2 PUNTI CHE NON DANNO DIRITTO A NESSUN TIPO DI RISARCIMENTO BEN CHE' A NESSUN TIPO DI RICONOSCIMENTO DI UNA PATOLOGIA INVALIDANTE A LIVELLO PSICO-FISICO. PER L'INAIL SOLO SE VIENI DECAPITATO SUL LUOGO DI LAVORO E UN INFORTUNIO DA RICONOSCERE E DA RISARCIRE. E UNA VERGOGNA.
MA LA QUESTIONE PIU' PALESE E CHE LORO NON HANNO NEPPURE IL CORAGGIO DI PRESENTARSI ALLE VISITE MEDICO LEGALE.
E UNA GRANDE VERGOGNA, AUGURO A TUTTI ED OGNUNO DI LAVORATORI DI QUESTO PAESE A NON DOVER FARSI MAI MALE SUL POSTO DI LAVORO, GIACCHE' IL PRIMO A DENIGRARTI E LO STESSO DATORE DI LAVORO E LE ASSICURAZIONI CONTRO TERZI E PRESTATORI D'OPERA, PER POI DARE LUOGO ALLA TRAFILA DELL'INAIL.

Torna a “Lesioni Da Colpo Di Frusta”