calcolosi coledoco recidivante

Roberto

calcolosi coledoco recidivante

Messaggio da Roberto »

Uomo di 65 anni. Sono alla VI recidiva di calcolosi del coledoco (circa 1 all'anno) preceduta quasi sempre da colangite. Nell'ultimo caso ho subito una litotrissia percutanea, poiche' il calcolo non era estraibile o frantumabile con cpre. Ho consultato vari specialisti del settore: chi consiglia continuare con terapia antibiotica e acido ursodesossi, con dieta adeguata, chi consiglia di mangiare tutto per migliorare il flusso biliare, chi mi consiglia di eseguire una epatico-digiuno-stomia, chi dice che e' un intervento che poi renderebbe impossibile una cpre in caso di recidiva.
La medicina non e' matematica, ma e' mai possibile che non si riesca a capire se trattasi di bile litiogena su base genetica, se e' la colangite che determina la formazione del calcolo, se il calcolo rallenta il flusso biliare e determina la colangite e, soprattutto, chi ha una casistica sufficiente per consigliare un intervento invece di un altro. Ora eseguo colangio-risonanze seriate.
grazie

Torna a “Malattie Del Coledoco”